Tredicesima: entro quando deve essere pagata?

Pubblicato il: 23-11-2021 | Categoria : Attualità e Società, feed | 24 views | FONTE ORIGINALE

0

Gratifica natalizia: in quale data deve essere versata dal datore di lavoro, maturazione, ipotesi di pagamento mensile. La fine dell’anno porta con sé notevoli spese ma, per i lavoratori dipendenti, anche un piccolo aiuto: la tredicesima (o gratifica natalizia). Si tratta di una mensilità di stipendio aggiuntiva, normalmente corrisposta una volta all’anno in occasione delle festività natalizie. Per la precisione, la tredicesima entro quando deve essere pagata? La legge non stabilisce una data precisa entro la quale deve essere pagata la tredicesima: la data e la modalità di pagamento cambiano a seconda di quanto stabilito dal contratto collettivo applicato. Nella maggior parte dei casi, gli accordi collettivi si limitano ad indicare che il pagamento deve essere effettuato in occasione delle festività natalizie, ma vi sono comunque dei contratti collettivi che dispongono dei termini precisi, ad esempio il 15 o il 20 dicembre. Alcuni datori di lavoro, poi, preferiscono versare questa mensilità aggiuntiva ogni mese, in altri termini liquidarla in ratei mensili: la tredicesima, difatti, matura nella misura di 1/12 per ogni mese lavorato. In via generale, le frazioni di mese lavorate superiori a due settimane sono considerate come un mese intero. Ci sono poi numerosi casi di assenza che fanno ugualmente maturare il diritto al ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment