Traliccio: ultime sentenze

Pubblicato il: 14-01-2022 | Categoria : Attualità e Società, feed | 22 views | FONTE ORIGINALE

0

Compatibilità dell’installazione degli impianti di traliccio con la tutela del paesaggio; giurisdizione esclusiva. Installazione di un traliccio: è necessario il permesso di costruire? L’esecuzione di un traliccio su base in cemento armato, quale piattaforma delle antenne, opera una trasformazione permanente del suolo, tale che la licenza sarebbe stata necessaria anche negli anni ’70 e ’80. Ciò comporta che la demolizione dell’opera è misura disposta legittimamente, in quanto essa deve ritenersi abusiva già in forza della normativa applicabile quando fu eseguita. T.A.R. Roma, (Lazio) sez. II, 01/12/2020, n.12813 L’ordinanza di demolizione di un traliccio su base di cemento armato È legittima l’ordinanza di demolizione di un traliccio su base di cemento armato, sul quale sono presenti parabole e antenne, realizzato in assenza di titolo abilitativo, configurando tale intervento una trasformazione permanente del suolo . T.A.R. Roma, (Lazio) sez. II, 15/07/2020, n.8101 Costruzione di un traliccio: la decadenza del titolo edilizio Che si tratti di un’opera di urbanizzazione primaria o che la mera installazione di antenne sul traliccio non richieda un titolo edilizio non autorizza il privato a continuare i lavori di costruzione del traliccio stesso per il quale lo stesso aveva chiesto ed ottenuto un titolo edilizio, successivamente venuto meno per decadenza. T.A.R. Trieste, (Friuli-Venezia Giulia) sez. I, 01/10/2019, n.409 Lo ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment