Settimana lavorativa di quattro giorni: è possibile?

Pubblicato il: 23-09-2022 | Categoria : Attualità e Società, feed | 21 views | FONTE ORIGINALE

0

La legge consentirebbe di ritoccare al ribasso l’orario massimo settimanale. In molti Paesi è stato quanto meno sperimentato. Perché in Italia no? Spesso quello che, nel bene e nel male, succede nel resto del mondo non ci appartiene. E questo è un dato di fatto. Per inerzia, per paura, per uno strano senso della tradizione, dalle nostre parti il verbo «osare» non viene coniugato molto frequentemente. Anche quando potrebbe aprire degli orizzonti nuovi o, quanto meno, permettere di sapere se è il caso di sposare un certo cambiamento o se è meglio tornare indietro con la consapevolezza di poter dire: «Se non altro, ci abbiamo provato». Un esempio lampante è quello che riguarda la settimana lavorativa di quattro giorni. È possibile applicarla in Italia? Molti Paesi, a differenza del nostro, hanno voluto togliersi il dubbio. In realtà, anche da noi sarebbe fattibile partendo dagli accordi collettivi, rimescolando le carte degli orari, togliendo rigidità all’attuale sistema su cui si basa la nostra «Repubblica fondata sul lavoro», come recita l’articolo 1 della Costituzione. Una rigidità che si manifesta nel privilegiare la presenza al risultato, due cose che non sempre viaggiano di pari passo. Per centrare un simile obiettivo, però, oltre ad un progetto che ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment