Risarcimento danni allagamento: ultime sentenze

Pubblicato il: 23-11-2021 | Categoria : Attualità e Società, feed | 10 views | FONTE ORIGINALE

0

Precipitazioni atmosferiche; eccezionalità dell’evento dannoso; tracimazione dell’impianto fognario pubblico; responsabilità; risarcimento del danno. Danni a immobili per allagamento da acque piovane In tema di responsabilità civile per danni a immobili causati dall’invasione di acque piovane a seguito di allagamento, l’eccezionalità e imprevedibilità delle precipitazioni atmosferiche possono configurare caso fortuito, idoneo a escludere la responsabilità del custode, solo quando costituiscano causa sopravvenuta autonomamente sufficiente a determinare l’evento. Pertanto, il custode è tenuto a dimostrare, per superare la presunzione di colpa a proprio carico, di aver mantenuto la condotta diligente dovuta nel caso concreto, con particolare riferimento alla scrupolosa manutenzione e pulizia dei sistemi di deflusso delle acque meteoriche. Nel caso di specie, avente a oggetto il risarcimento dei danni riportati a causa delle copiose infiltrazioni d’acqua provenienti dal tetto durante intense piogge, il Tribunale ha escluso che un temporale di particolare forza e intensità possa integrare gli estremi del caso fortuito o della forza maggiore, trovando il danno comunque origine nell’insufficienza delle misure volte a evitarne l’accadimento e, in particolare, nell’inidoneità della guaina a garantire un’adeguata impermeabilizzazione del solaio sottostante le tegole del tetto. Tribunale Crotone, 11/05/2021, n.453 Nesso di causalità tra il danno e la cosa data in custodia Il danneggiato che domanda il risarcimento del pregiudizio ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment