Quando si applica l’Iva al 10%?

Pubblicato il: 23-09-2022 | Categoria : Attualità e Società, feed | 16 views | FONTE ORIGINALE

0

Come funziona l’imposta sul valore aggiunto agevolata per manutenzione, ristrutturazione o recupero degli edifici. Se devi fare un lavoro di manutenzione ordinaria o straordinaria della tua casa, ti sarai chiesto qual è l’Iva che devi pagare sui materiali edili da acquistare: si deve calcolare il 22% oppure c’è la possibilità di beneficiare sempre dell’imposta agevolata? Quando si applica l’Iva al 10%? Di norma, come accennato, l’imposta sul valore aggiunto al 10% viene calcolata in caso di manutenzione dell’immobile, che sia di tipo ordinario o straordinario. Ma non sempre i lavori da effettuare danno diritto all’Iva agevolata. È necessario, ad esempio, che l’edificio oggetto della ristrutturazione o della manutenzione sia ad uso residenziale. Il tutto è contenuto in una legge del 1999 [1] che spiega quali sono gli interventi per i quali è possibile applicare l’Iva al 10%. Vediamo he cosa dice la normativa. Iva al 10%: che cos’è? L’Iva al 10% è un’agevolazione che lo Stato prevede per chi deve realizzare dei lavori edili di manutenzione o di ristrutturazione, di recupero edilizio, di restauro e di risanamento conservativo di un immobile residenziale. L’imposta sul valore aggiunto al 10% può essere applicata non solo sul costo dei lavori ma anche su quello dei materiali ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment