Prodotti difettosi: ultime sentenze

Pubblicato il: 14-10-2021 | Categoria : Attualità e Società, feed | 9 views | FONTE ORIGINALE

0

Tutela del consumatore; entità del difetto; accertamento della responsabilità; riparto dell’onere probatorio. Tutela del consumatore e difetti di conformità del bene L’art. 130 del codice del consumo prevede che in caso di prodotto difettoso il consumatore può scegliere se far riparare il bene o sostituirlo, salvo che il rimedio richiesto sia eccessivamente oneroso. Quanto all’accertamento dell’eccessiva onerosità, occorre considerare il valore che il bene avrebbe se non si fosse verificato il difetto di conformità, l’entità del difetto stesso e l’eventualità che il rimedio alternativo possa essere esperito senza notevoli inconvenienti per il consumatore, da eseguirsi entro un congruo termine dalla richiesta e senza causare rilevanti inconvenienti al consumatore, in relazione alla natura del bene ed allo scopo per il quale il consumatore si è determinato all’acquisto. Corte appello Ancona sez. I, 06/07/2021, n.790 Farmaci difettosi: responsabilità del produttore La nozione di prodotto difettoso, ex art. 117 codice del consumo, non riguarda ogni prodotto genericamente insicuro, ma, piuttosto, quello che non raggiunga lo standard di sicurezza che il consumatore può legittimamente attendersi, in relazione ad una pluralità di elementi, quali le modalità con cui è stato messo in circolazione, la sua presentazione, le sue caratteristiche estrinseche, le istruzioni o avvertenze fornite dal produttore ai consumatori e l’uso ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment