Perché la pubblicità di Google rischia di essere smantellata

Pubblicato il: 25-01-2023 | Categoria : Attualità e Società, feed | 21 views | FONTE ORIGINALE

0

Il Dipartimento di Giustizia Usa ha intentato una causa contro Google: lo scopo è quello di smantellare la sua attività pubblicitaria. A causa del peggioramento delle condizioni dell’economia e dell’aumento dei costi, sono tempi duri anche per chi lavora su internet. La crisi economica, infatti, non risparmia (quasi) nessuno. Ma ancor più impetuosa è la giustizia americana, che ha intenzione di verificare se Google abbia effettivamente abusato del suo dominio nel settore pubblicitario, così da smantellare il suo monopolio. Il colosso è infatti finito nel nel mirino del Dipartimento di Giustizia Usa che ha intentato una seconda causa antitrust federale contro il gigante del web sostenendo che la società ha abusato del suo dominio per escludere i concorrenti nella pubblicità digitale. La causa mira di fatto a smantellare l’attività pubblicitaria di Google, costringendo l’azienda a disinvestire dai principali prodotti pubblicitari. Nelle motivazioni della causa si sostiene che la società si è impegnata in una «campagna sistematica» per ottenere il controllo degli strumenti ad alta tecnologia che editori, inserzionisti e broker utilizzano per acquistare e vendere pubblicità digitale. «Dopo essersi inserito in tutti gli aspetti del mercato della pubblicità digitale, Google ha utilizzato mezzi anticoncorrenziali, esclusivi e illegali per eliminare o ridurre drasticamente qualsiasi minaccia ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment