Pensione a 58 anni

Pubblicato il: 22-11-2021 | Categoria : Attualità e Società, feed | 23 views | FONTE ORIGINALE

0

Chi può pensionarsi a 58 anni di età: opzione donna, pensione anticipata, prepensionamento, casalinghi, appartenenti a categorie speciali. Con l’inasprimento dei requisiti per la pensione determinato dalla legge Fornero [1], ottenere la pensione a 58 anni, cioè con quasi un decennio di anticipo rispetto all’età prevista per la pensione di vecchiaia attualmente pari a 67 anni, sembra quasi un’utopia. Non molti, però sanno che alla riforma delle pensioni ed ai successivi adeguamenti alla speranza di vita sono “sopravvissuti” diversi trattamenti pensionistici e di prepensionamento agevolati, alcuni dei quali permettono di uscire dal lavoro a 58 anni. Sebbene alcuni di questi trattamenti siano dedicati agli appartenenti a categorie particolari, come i lavoratori del Comparto Difesa, sicurezza e soccorso e gli sportivi professionisti, altri trattamenti sono potenzialmente rivolti a tutti. Non bisogna poi dimenticare le prestazioni economiche previdenziali riconosciute ai lavoratori invalidi, come le pensioni di inabilità e l’assegno ordinario d’invalidità, per le quali non è prevista un’età minima. In merito alle novità in materia di pensioni previste per il 2022, sono molte le testate giornalistiche che “strillano” della possibilità, per tutti i lavoratori, di raggiungere la pensione a 58 anni. Si riferiscono in realtà all’opzione donna, un trattamento pensionistico agevolato previsto, però, per le sole lavoratrici, ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment