Niente vita sociale per i No vax: i nuovi divieti

Pubblicato il: 20-11-2021 | Categoria : Attualità e Società, feed | 32 views | FONTE ORIGINALE

0

Bar, ristoranti o palestre solo per chi ha fatto il vaccino o è guarito. Invariata per ora la regola sul lavoro. Ipotesi obbligo vaccinale per tutti. Misure più severe in arrivo per chi rifiuta il vaccino anti-Covid. Il Governo sta per varare un nuovo decreto che cambierà il Green pass ma anche la vita sociale dei No vax, a cui non basterà più fare un tampone per poter prendere un caffè al bar, mangiare una pizza al chiuso o andare ad allenarsi in palestra o in piscina. Resta, per ora, escluso che le restrizioni interessino l’accesso al posto di lavoro. Ma solo per ora: l’Esecutivo vuole trovare una soluzione anche su questo fronte, magari consentendo di entrare in azienda solo ai vaccinati, ai guariti e a chi ha fatto un tampone molecolare (non più quello rapido), il che comporterà una maggiore spesa per il lavoratore. Solo se la situazione emergenziale stesse per precipitare si valuterebbe l’ipotesi di consentire l’accesso al lavoro unicamente a vaccinati o guariti. I nuovi divieti per i No vax possono entrare in vigore nel caso ci sia un peggioramento dell’andamento dei contagi e in quelle Regioni che, proprio per questo motivo, passeranno in giallo o in arancione. Si va, ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment