In arrivo 40mila posti di lavoro negli ospedali

Pubblicato il: 24-06-2022 | Categoria : Attualità e Società, feed | 21 views | FONTE ORIGINALE

0

Tra licenziamenti e pensionamenti di medici specializzati, saranno circa 40mila i posti vacanti negli ospedali entro il 2024. Se si vuole osservare la situazione da una prospettiva ottimistica, si conta che entro un paio d’anni si apriranno circa 40mila posizioni ospedaliere per i giovani laureati. Se, invece, si osserva con uno sguardo realistico, la situazione si trasforma in un enorme problema causato dalla progressiva fuga di personale sanitario dagli ospedali italiani. Ospedali senza medici: questo è lo scenario che potrebbe verificarsi nel giro dei prossimi due anni, secondo quanto prospettato dal sindacato dei medici del Servizio sanitario nazionale (l’Anaao-Assomed), che lancia l’allarme per la «tempesta perfetta» che potrebbe abbattersi sulla sanità pubblica. «Dal 2019 al 2021 hanno abbandonato l’ospedale circa 9.000 camici bianchi per dimissioni volontarie e nello stesso triennio sono andati in pensione circa 4.000 medici specialisti ogni anno, per un totale di 12.000 camici bianchi. Un trend che, se confermato, porterà, tra pensionamenti e licenziamenti, una perdita complessiva di 40.000 medici specialisti entro il 2024». Una crisi che affonda le sue radici, cresciute nel tempo, in profondità con «il lavoro in pronto soccorso caratterizzato da altissimi livelli di stress psico-fisico per i numerosi turni di notte e nel weekend. Ma condizioni di ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment