Cos’è l’Orologio dell’Apocalisse che segna la fine del mondo

Pubblicato il: 25-01-2023 | Categoria : Attualità e Società, feed | 11 views | FONTE ORIGINALE

0

La lancetta dei minuti dell’Orologio dell’Apocalisse è pericolosamente vicino alla mezzanotte: ecco cosa significa e cosa si rischia. Dopo la fine del mondo indicata dai maya nel 2012, ora c’è qualcun altro che ipotizza una fine del mondo sempre più vicina, questa volta però la colpa sarebbe tutta dell’uomo. Secondo il Bollettino degli Scienziati Atomici, che ogni anno tramite l’Orologio dell’Apocalisse misura quanto la Terra sia vicina ad un disastro irrimediabile, non siamo mai stati così vicini a una guerra atomica. In base a questo specifico strumento, con il quale si monitora la situazione di eventuali disastri globali, più la lancetta dei minuti si avvicina alla mezzanotte – che corrisponde all’olocausto nucleare – più si corre un grosso pericolo. Attualmente, secondo il bollettino, ci troveremmo a circa 90 secondi dall’apocalisse: una situazione drammatica che nasce principalmente dalla guerra che ormai quasi un anno fa la Russia ha deciso di iniziare invadendo l’Ucraina. Nonostante sia poco conosciuto, l’Orologio dell’Apocalisse è uno strumento che risale al 1947, inventato in seguito allo scoppio della guerra fredda dall’Università di Chicago. Il pericolo che l’umanità corre è quantificato attraverso un orologio simbolico che vede nella mezzanotte la «fine del mondo». Fino al 2007 la mezzanotte simboleggiava solamente il ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment