Cos’è il diritto d’uso di una casa?

Pubblicato il: 25-01-2023 | Categoria : Attualità e Società, feed | 14 views | FONTE ORIGINALE

0

Che cosa significa essere usuario di un immobile o di un terreno? Cosa si può fare e cosa, invece, è vietato? Che cosa significa «usare» un immobile? Si limita al concetto di abitarci? Che cos’è il diritto d’uso di una casa? Diritto d’uso e diritto di abitazione sono due concetti diversi accomunati dal fatto che il godimento del bene, cioè della casa stessa, è limitato ai bisogni della famiglia. Nel primo caso, l’uso permette di servirsi dell’immobile e, se fruttifero, di raccoglierne i frutti. Nel secondo, invece, si parla di diritto di abitare in quella casa. Considerato che, come detto, si parla di «bisogni della famiglia», il diritto d’uso spetta, oltre al titolare: al coniuge non separato; ai figli nati dopo la costituzione del diritto d’uso; ai figli adottivi, ai minori in affidamento preadottivo, ai figli riconosciuti e anche a quelli non riconoscibili; alle persone che convivono con il titolare del diritto (ad esempio, i componenti della famiglia di fatto), anche se non sono a suo carico. Ne fanno parte anche i genitori, i fratelli e gli affini in linea retta (ad esempio, i suoceri) ai quali il titolare del diritto deve gli alimenti. Infine, rientrano nell’ambito della famiglia dal punto di vista del diritto d’uso della ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment