Cosa fare se il gatto del vicino entra nel mio giardino?

Pubblicato il: 23-09-2022 | Categoria : Attualità e Società, feed | 19 views | FONTE ORIGINALE

0

È possibile denunciare il proprietario dell’animale che fa continue incursioni nella proprietà altrui? Quando si commette reato? Una mattina stai tagliando l’erba del tuo giardino e noti che in più punti ci sono dei «ricordini» lasciati da un gatto. Il punto è che tu il gatto non ce l’hai. Ciò significa che, per l’ennesima volta, il felino adottato dal vicino ha fatto una gitarella fuori porta dalle tue parti e ha fatto in modo che tu ne fosse consapevole. Non conti più le volte che hai detto al vicino di casa di badare al micio, che ti dà fastidio averlo in giro, che non ne puoi più di raccogliere i suoi escrementi. Magari che hai anche un figlio allergico al pelo dei gatti. Sai che il bocconcino avvelenato, oltre ad essere illegale, è anche crudele. Quindi, continui a chiederti: «Cosa fare se il gatto del vicino entra nel mio giardino»? Non tanto tempo fa, la Corte di Cassazione ha alzato il tiro e ha stabilito che quando il gatto dà fastidio nella proprietà altrui commette reato. O meglio, lo commette il suo padrone, ovviamente. Si parla addirittura di stalking, cioè di atti persecutori. Insomma, chi non tiene a bada i propri animali ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment