Casa del portiere: chi paga le spese di manutenzione?

Pubblicato il: 26-11-2021 | Categoria : Attualità e Società, feed | 21 views | FONTE ORIGINALE

0

Come avviene la ripartizione dei costi tra i condomini in caso di lavori di ristrutturazione dell’alloggio e della sua copertura. Nel tuo condominio abita il portiere, che ha l’alloggio assegnato in godimento per sé e la sua famiglia. Con il trascorrere del tempo sono diventati necessari dei lavori; così ti domandi, insieme agli altri comproprietari, chi paga le spese di manutenzione della casa del portiere. Lo stesso quesito può porsi nel caso in cui il portiere non c’è più e l’appartamento – che è e rimane di proprietà condominiale – viene dato in locazione. Talvolta occorre eseguire lavori di ristrutturazione che riguardano questo immobile e, se essi riguardano il lastrico solare che funge da copertura dell’edificio, il riparto non è automatico tra tutti i condomini, ma deve avvenire solo tra quelli interessati, da individuarsi in coloro che sono situati nella colonna sottostante, come ha precisato di recente la Corte di Cassazione [1]. Oltre a ciò, va tenuto presente che in molti casi il portiere non serve a tutto il condominio, ma solo ad alcune scale o palazzine; e allora c’è una diversa regola da seguire per il riparto. Ma procediamo con ordine e vediamo chi paga le spese di manutenzione della casa del ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment