Bce e tassi: nessuna tregua in vista

Pubblicato il: 24-01-2023 | Categoria : Attualità e Società, feed | 16 views | FONTE ORIGINALE

0

Il presidente della Bce ha annunciato che l’intento di aumentare ancora i tassi non appresta a fermarsi essendo l’unico modo per fermare l’inflazione. L’inflazione in Europa è troppo alta e, per questo motivo, la Bce ha intenzione di continuare a far crescere i tassi per ridurla. A spiegare quali sono gli  obiettivi della Bce è Christine Lagarde intervenendo ieri sera al ricevimento annuale della Deutsche Börse a Eschborn. «In meno di sei mesi, abbiamo aumentato i tassi di interesse della Bce di 250 punti base, l’aumento più rapido della nostra storia. E abbiamo chiarito che i tassi di interesse della Bce dovranno ancora aumentare in modo significativo a un ritmo costante per raggiungere livelli sufficientemente restrittivi e rimanere a quei livelli per tutto il tempo necessario. In altre parole, manterremo la rotta per garantire il tempestivo ritorno dell’inflazione al nostro obiettivo» ha affermato il presidente della Bce. L’inflazione in Europa, rileva il presidente della Bce, «è troppo alta, in parte a causa della nostra vulnerabilità al cambiamento della geopolitica dell’energia. Il disaccoppiamento dalla Russia lo scorso anno ha spinto l’inflazione energetica nell’area dell’euro a livelli straordinari. Ma mentre l’inflazione energetica è recentemente diminuita, l’inflazione di fondo continua a salire. Di conseguenza, è ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment