Posta ordinaria e prioritaria: come funzionano?

Pubblicato il: 26-11-2022 | In : Attualità e Società, feed

0

Quali servizi accessori mette a disposizione Poste Italiane per inviare una lettera o un plico? Quali sono i tempi di consegna? L’avvento della posta elettronica (normale o certificata) ma anche lo sviluppo dei servizi di messaggistica istantanea (da Messenger a WhatsApp e altri) ha cambiato radicalmente il modo di comunicare a distanza. Se prima si era costretti a prendere, come direbbe il mitico Totò, «carta, penna e calamaio», a mettere la lettera in una busta, appiccicarci un francobollo e a spedirla sperando che arrivasse al destinatario nel più breve tempo possibile, oggi si può inviare un documento originale scansionato via e-mail o Pec con valore legale, si possono mandare delle foto o dei contenuti multimediali via WhatsApp, e via dicendo. Questo ha modificato in qualche modo il servizio postale? Posta ordinaria e prioritaria come funzionano al giorno d’oggi? Poste Italiane mantiene la sua offerta tradizionale e l’impegno ad assicurare – come si ......

 

Cosa serve per una perizia immobiliare?

Pubblicato il: 26-11-2022 | In : Attualità e Società, feed

0

Cos’è e a cosa serve la relazione preparata da un tecnico esperto del settore immobiliare? Che valore ha la perizia in giudizio? Effettuare la stima di un immobile può essere molto utile per tante ragioni; ad esempio, il proprietario può essere interessato a conoscere il prezzo di mercato per mettere in vendita la propria abitazione, così come, dal proprio canto, il futuro acquirente potrebbe chiedere una perizia per valutare il valore effettivo dell’immobile che intende comprare. La perizia immobiliare è addirittura essenziale per ottenere un mutuo, per tutte le ragioni che vedremo. Con questo articolo ci soffermeremo su questo argomento, cercando di rispondere, tra le altre, anche a questa domanda: cosa serve per una perizia immobiliare? Il tecnico a cui ci si affida per redigere questa particolare relazione ha in effetti bisogno di consultare alcuni documenti, i quali possono risultare decisivi per la perizia. Inoltre, non è possibile prescindere da un sopralluogo, ......

 

Reati abituali: cosa sono?

Pubblicato il: 26-11-2022 | In : Attualità e Società, feed

0

Condotte illecite che si ripetono nel tempo: cosa sono, quando si prescrivono e qual è la differenza con i reati permanenti? A volte per commettere un crimine non è sufficiente compiere un’unica azione. Si pensi, ad esempio, allo stalking: per essere incriminati sono necessarie più molestie o minacce ripetute nel tempo. Lo stesso dicasi per i maltrattamenti in famiglia oppure per lo sfruttamento della prostituzione. Con questo articolo ci soffermeremo proprio sulla natura di questi delitti, spiegando cosa sono i reati abituali. La denominazione attribuita a questa particolare categoria di illeciti penali dovrebbe già rendere l’idea, almeno per sommi capi: per definizione, è “abituale” ciò che si ripete costantemente nel tempo. In realtà, esistono anche altri delitti di durata: è il caso dei cosiddetti “reati permanenti”. Se l’argomento t’interessa e vuoi saperne di più, prosegui nella lettura: vedremo insieme cosa sono i reati abituali. Cosa sono i reati abituali? Sono abituali i reati per ......

 

Si può denunciare una commissione medica legale per le patenti?

Pubblicato il: 26-11-2022 | In : Attualità e Società, feed

0

I soggetti che rientrano in particolari tipologie di utenze, al fine della verifica dell’idoneità alla guida, devono essere visitati da un organo sanitario collegiale. Contro l’eventuale giudizio negativo possono proporre ricorso giurisdizionale o straordinario oppure richiedere un’altra visita medica presso Rete Ferroviaria Italiana. Il Codice della strada prevede che l’accertamento dell’idoneità alla guida da parte di un soggetto affetto da particolari patologie o che si trova in specifiche condizioni venga effettuato da una Commissione medico locale (Cml) per le patenti [1], individuata in base alla residenza dell’interessato. Se, dopo la visita, il conducente non dovesse condividere il giudizio emesso, può denunciare la Commissione medica locale per le patenti? La risposta alla domanda è negativa nel senso che non è possibile denunciare la Cml mentre è consentito presentare un ricorso o, in alternativa, sottoporsi a nuova visita medica presso un’unità sanitaria territoriale di Rfi (Rete Ferroviaria Italiana). Prima di vedere più nel dettaglio quando ......

 

Chi ha la precedenza in una rotatoria?

Pubblicato il: 26-11-2022 | In : Attualità e Società, feed

0

Quali sono le regole da osservare quando si percorre una rotonda? Come avviene la svolta? Nel panorama stradale urbano ed extraurbano italiano le rotatorie (dette anche rotonde o rondò, dal francese rondeau) hanno fatto la loro comparsa a partire dalla metà degli anni ’90, diffondendosi molto rapidamente. La ragione di ciò è in una serie di studi scientifici che hanno dimostrato una notevole riduzione degli incidenti nei casi in cui le intersezioni tradizionali, regolate da semafori, vengono sostituite da rotonde. In pratica, le rotatorie fluidificano il traffico e aumentano la sicurezza stradale. Hanno anche un impatto migliore sull’ambiente poiché limitano l’inquinamento. Infatti, installandole al posto dei semafori, si diminuisce il tempo in cui le macchine rimangono ferme con i motori accesi ad aspettare il verde. Chi ha la precedenza in una rotatoria? La risposta a questa domanda non è contenuta in alcun articolo del Codice della strada tanto che nel 2017 è ......

 

Agevolazioni prima casa: a chi intestare immobile e mutuo

Pubblicato il: 26-11-2022 | In : Attualità e Società, feed

0

Qual è la modalità economica e fiscale più conveniente di acquisto di un’immobile? Intestarlo a me, a mia moglie, ad entrambi, o altra opzione, così come relativo mutuo? Ho una moglie casalinga e 2 figli minorenni, tutti e tre a mio carico. Il lettore e la moglie abitano presso un immobile intestato a lui e alla madre di lui (comproprietà al 50% a seguito di successione ereditaria del padre); il lettore è altresì titolare al 100% di un immobile acquistato – con le agevolazioni prima casa -, in costanza di matrimonio, ma in regime di separazione dei beni; la moglie non percepisce reddito e, insieme ai due figli, è a suo carico. Alla luce di tali informazioni, dato che il lettore non può beneficiare delle agevolazioni prima casa in quanto già titolare di immobile acquistato con le medesime agevolazioni, si prospettano le seguenti possibilità in relazione al nuovo immobile da ......

 

Chi paga le spese per la casa dopo il divorzio?

Pubblicato il: 26-11-2022 | In : Attualità e Società, feed

0

Ho divorziato e la casa coniugale, di mia proprietà, è stata assegnata alla mia ex moglie. Occorre riparare delle porte gravemente lesionate per un temporale. Chi deve pagare? Pe ripararle occorre entrare in casa. Devo chiedere il permesso alla mia ex moglie? Le spese straordinarie relative all’immobile che è stato assegnato all’ex coniuge spettano al proprietario dell’immobile come ha chiarito più volte la Corte di Cassazione (si veda ad esempio la sentenza n. 18.476 del 2005). Pertanto, se non c’è un diverso accordo tra gli ex coniugi e se non è stato stabilito diversamente nel provvedimento del giudice del divorzio, le spese di natura straordinaria relative all’immobile assegnato all’ex coniuge spettano al proprietario. Occorre inoltre aggiungere che la spesa necessaria ad effettuare l’intervento da lei descritto fa riferimento ad una riparazione di carattere straordinario che, come stabilisce l’articolo 1005 del Codice civile (applicabile in caso di assegnazione della casa coniugale), è a carico ......

 

Reati istantanei: cosa sono?

Pubblicato il: 26-11-2022 | In : Attualità e Società, feed

0

Qual è la differenza con i reati permanenti? Come funzionano i reati abituali? Quanto tempo ci vuole per commettere un reato istantaneo? Basta un attimo per commettere un reato. In questo modo, semplice e veloce, potrebbe essere riassunto il senso dei reati istantanei. In realtà c’è molto altro da dire, come ben vedremo nel prosieguo. E infatti, contrariamente a quanto si possa pensare, un reato è istantaneo anche se per realizzarlo ci vuole del tempo. Ad esempio, l’omicidio è un classico reato istantaneo, sebbene per uccidere una persona ci possa voler molto. Lo stesso dicasi per il furto. Ma allora, cosa sono i reati istantanei? Come vedremo, a questa particolare categoria di illeciti si contrappongono i cosiddetti “reati di durata”, nei quali rientrano sia i reati permanenti che quelli abituali. Tipico esempio di reato permanente è il sequestro di persona: per aversi questo delitto occorre che la vittima sia privata della propria ......

 

Reati di azione: cosa sono?

Pubblicato il: 26-11-2022 | In : Attualità e Società, feed

Tag:

0

Reati di mera condotta: in cosa consistono? Cosa sono i reati di evento a forma vincolata e a forma libera? Qual è la differenza con i reati omissivi? Chi infrange la legge commette un’azione illegale che prende il nome di illecito. A seconda della norma violata possono aversi diversi tipi di illecito: civile, amministrativo e penale. L’illecito penale è quello comunemente noto come reato. Qual è la differenza tra un reato e ogni altro tipo di atto illegale? Solo commettendo un reato si rischia di finire in carcere. Con questo articolo ci occuperemo di una specifica tipologia di illeciti penali: vedremo cioè cosa sono i reati di azione o di mera condotta. Come vedremo, ai reati di azione si contrappongono i cosiddetti reati di evento, per integrare i quali occorre che alla propria condotta faccia seguito una determinata conseguenza: si pensi all’omicidio, delitto che punisce non chi brandisce una pistola o un’altra ......

 

Reato di evento: cos’è?

Pubblicato il: 26-11-2022 | In : Attualità e Società, feed

Tag:

0

Crimini: quante tipologie ci sono? Quali sanzioni prevede la legge? Qual è la differenza tra reati di evento e reati di pura condotta? Ogni reato costituisce un fatto molto grave che, per questo motivo, deve essere punito dalla legge. Non tutti i crimini, però, sono uguali: mentre, infatti, alcuni di essi si realizzano semplicemente tenendo un comportamento proibito dalla legge, per altri occorre che si verifichi una precisa conseguenza negativa. Si prenda il caso emblematico dell’omicidio: uccidere una persona significa compiere un’azione (premere il grilletto della pistola, sferrare una pugnalata, ecc.) alla quale segue un determinato risultato (la morte della vittima). Cos’è il reato di evento? Come vedremo, ai reati di evento si contrappongono i cosiddetti “reati di azione” (o “reati di pura condotta”) che, da un certo punto di vista, sono più semplici da realizzare. In ogni caso va precisato sin da subito che tutti gli illeciti penali sono puniti ......