Si può portare la bicicletta in condominio?

Pubblicato il: 14-10-2021 | Categoria : Attualità e Società, feed | 18 views | FONTE ORIGINALE

0

Dove si può lasciare una bici, un motorino o un monopattino all’interno di un condomino: sulle scale, sul pianerottolo, nell’androne o in casa? Un nostro lettore, che svolge la propria attività lavorativa mediante una bicicletta, si è più volte trovato ad affrontare le contestazioni di alcuni condomini. Questi ultimi, nel vederlo, al rientro dal lavoro, salire la bici in ascensore per custodirla in casa e metterla così al riparo dai ladri, gli avrebbero detto che tale comportamento sarebbe illegittimo e pertanto vietato. Di qui il dubbio: si può portare la bicicletta in condominio? Vediamo cosa dice a riguardo la legge. Bici in condominio: dove si possono poggiare? Le biciclette, così come i motorini o i monopattini elettrici, non possono essere lasciati tanto nell’androne condominiale quanto nei pianerottoli. E ciò vale anche se non sono assicurati da una catena alla ringhiera delle scale. Ciò vale innanzitutto quando vi è uno specifico divieto nel regolamento condominiale che va pertanto osservato da tutti, anche da coloro che hanno acquistato l’appartamento in un momento successivo alla formazione del regolamento stesso.  Ma anche in assenza di un’espressa previsione nel regolamento, si ritiene che il deposito delle bici nell’androne o sui pianerottoli sia illegittimo perché implicito nel Codice civile. L’articolo ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment