Risarcimento danni ciclista investito

Pubblicato il: 08-11-2018 | Categoria : Attualità e Società, feed | 9 views | FONTE ORIGINALE

0

Quando e come si chiede un indennizzo dopo aver subìto un incidente sulle due ruote e quali regole vanno rispettate per averne diritto. La passione per il ciclismo in Italia può essere considerata seconda solo rispetto a quella per il calcio. Il pallone resta il «re» incontrastato, eppure sono sempre di più gli appassionati delle due ruote che usano la bicicletta non solo per andare al lavoro ma anche per tenersi in forma. Se ne sono accorti gli automobilisti che, soprattutto la domenica, devono stare attenti a come superare le code di ciclisti nelle strade più strette. Non sempre la manovra riesce in modo corretto e così qualcuno finisce a terra, vittime di un incidente con conseguenze più o meno gravi. C’è un risarcimento danni per un ciclista investito? E se c’è, quando scatta? Considera che quasi un terzo degli incidenti stradali vede coinvolta una persona in bicicletta. Si tratta, soprattutto, di scontri tra bici e auto, mentre raramente succedono per colpa di una distrazione o di una buca nell’asfalto (anche se in città come Roma arrivare a destinazione senza prenderne una è un’impresa degna di medaglia). È importante, quindi, che tu sappia innanzitutto come comportarti in sella alla tua bici e ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment