Quanto devono essere pagate le ferie?

Pubblicato il: 24-06-2022 | Categoria : Attualità e Società, feed | 20 views | FONTE ORIGINALE

0

La Cassazione richiama una direttiva dell’Unione europea sul diritto di fruire di un periodo di riposo retribuito come un normale mese di lavoro. Il fatto che un dipendente in ferie non lavori giustifica a rivedere il suo stipendio nei giorni di assenza? Quanto devono essere pagare le ferie di un lavoratore? La retribuzione deve essere la stessa di quando va in ufficio o in fabbrica o ci possono essere delle decurtazioni? La risposta può sembrare scontata a chi pensa che lo stipendio deve essere lo stesso quando si va in ferie e quando si lavora. Eppure, c’è chi è finito recentemente davanti alla Corte di Cassazione perché ha provato a dare un ritocchino, ovviamente al ribasso, alla retribuzione dei suoi dipendenti assenti per ferie. Tant’è che la Suprema Corte ha addirittura spolverato una vecchia direttiva dell’Unione europea, datata 2003, in cui si ricorda quando segue: qualsiasi clausola del contratto nazionale collettivo che escluda alcune indennità dalla base della retribuzione è da considerarsi nulla. Ma, senza andare a Bruxelles, anche il nostro ordinamento tutela la busta paga di chi va in ferie. A partire dalla Costituzione, secondo la quale «il lavoratore ha diritto al riposo settimanale e a ferie annuali retribuite, e non ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment