Quanto costa l’iscrizione alla camera di commercio?

Pubblicato il: 14-09-2021 | Categoria : Attualità e Società, feed | 23 views | FONTE ORIGINALE

0

Gli imprenditori individuali e le società sono obbligati ad iscriversi alla camera di commercio e al registro delle imprese. L’iscrizione alla camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura, ovvero alla CCIAA, è un obbligo legale al quale sono tenute determinate imprese per certificare la propria esistenza ed il proprio avviamento sul mercato. Grazie all’iscrizione, gli imprenditori hanno la possibilità di aderire alle iniziative, alle convenzioni e ai servizi loro riservati. Ad esempio, possono partecipare ad eventi formativi e possono beneficiare di canali di agevolazione per l’accesso al credito e al cofinanziamento di progetti. Ma quanto costa l’iscrizione alla camera di commercio? La spesa si aggira intorno ai 250/300 euro ed è comprensiva di più voci quali i diritti camerali annuali, i diritti di segreteria, l’imposta di bollo, ecc. L’iscrizione alla camera di commercio comporta in automatico quella al registro delle imprese, una sorta di anagrafe nella quale sono riportati i principali dati dei soggetti che svolgono un’attività commerciale in forma di impresa – come ad esempio la denominazione, lo statuto, gli amministratori, la sede – e gli eventi successivi all’iscrizione (vedi le modifiche di statuto oppure i trasferimenti di sede). In particolare, l’iscrizione al registro delle imprese è prevista per chi svolge attività ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment