Warning: Use of undefined constant WPRBLVERSION - assumed 'WPRBLVERSION' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/giancarlospadini/kyk.it/wp-content/plugins/wp-render-blogroll-links/WP-Render-Blogroll.php on line 19

Warning: Declaration of Walker_Comment2::start_lvl(&$output, $depth, $args) should be compatible with Walker::start_lvl(&$output, $depth = 0, $args = Array) in /home/giancarlospadini/kyk.it/wp-content/themes/dynablue/functions.php on line 147

Warning: Declaration of Walker_Comment2::end_lvl(&$output, $depth, $args) should be compatible with Walker::end_lvl(&$output, $depth = 0, $args = Array) in /home/giancarlospadini/kyk.it/wp-content/themes/dynablue/functions.php on line 147

Warning: Declaration of Walker_Comment2::start_el(&$output, $comment, $depth, $args) should be compatible with Walker::start_el(&$output, $object, $depth = 0, $args = Array, $current_object_id = 0) in /home/giancarlospadini/kyk.it/wp-content/themes/dynablue/functions.php on line 147

Warning: Declaration of Walker_Comment2::end_el(&$output, $comment, $depth, $args) should be compatible with Walker::end_el(&$output, $object, $depth = 0, $args = Array) in /home/giancarlospadini/kyk.it/wp-content/themes/dynablue/functions.php on line 147
KYK.it » Blog Archive » Più tempo per riscuotere le cartelle esattoriali
Warning: Use of undefined constant user_level - assumed 'user_level' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/giancarlospadini/kyk.it/wp-content/plugins/ultimate-google-analytics/ultimate_ga.php on line 524

Più tempo per riscuotere le cartelle esattoriali

Pubblicato il: 16-09-2020 | Categoria : Attualità e Società, feed | 14 views | FONTE ORIGINALE

0

Raddoppia il periodo a favore del Fisco per promuovere le azioni esecutive, come i pignoramenti, dopo la notifica dell’intimazione: passa da 6 mesi ad un anno. Il Fisco avrà più tempo per farsi pagare, 6 mesi in più, ma questo periodo in più non è a favore dei contribuenti per eseguire i versamenti spontanei. Si tratta invece dell’arco temporale a sua disposizione per poter pignorare o porre in assere le altre misure di recupero coercitivo. Adesso questo termine raddoppia, passando da 6 mesi a un anno. Lo prevede il nuovo Decreto Semplificazioni, divenuto legge e ora pubblicato in Gazzetta Ufficiale, che prolunga di altri 6 mesi il tempo utile, dopo la notifica dell’intimazione di pagamento, per eseguire i pignoramenti e le altre misure di riscossione coattiva dei tributi non versati. Sono i casi della cartella esattoriale non pagata (o rateizzata) entro i 60 giorni successivi alla notifica oppure degli accertamenti direttamente esecutivi, che consentono di avviare le misure esecutive senza necessità di emissione della successiva cartella di pagamento. In queste ipotesi per avviare l’espropriazione forzata dei beni il Fisco, attraverso l’Agenzia delle Entrate Riscossione, deve emettere e notificare al contribuente un’intimazione di pagamento delle somme entro 5 giorni, scaduti i quali può partire con ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment


Warning: Use of undefined constant user_level - assumed 'user_level' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/giancarlospadini/kyk.it/wp-content/plugins/ultimate-google-analytics/ultimate_ga.php on line 524

Warning: Use of undefined constant user_level - assumed 'user_level' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/giancarlospadini/kyk.it/wp-content/plugins/ultimate-google-analytics/ultimate_ga.php on line 524