Pensione quota 100 e 102: posso lavorare?

Pubblicato il: 25-11-2021 | Categoria : Attualità e Società, feed | 16 views | FONTE ORIGINALE

0

Pensione anticipata con opzione quota 100 o quota 102: cumulabilità con i redditi di lavoro e obbligo di presentazione della dichiarazione reddituale all’Inps. Introdotta in via sperimentale dal decreto in materia di Reddito di Cittadinanza e Pensioni [1], la pensione con opzione Quota 100 è una tipologia di pensione anticipata, che si può ottenere in via sperimentale purché i requisiti previsti per il trattamento risultino maturati entro il 31 dicembre 2021. Essendo una prestazione previdenziale agevolata, in molti si chiedono se questo trattamento pensionistico sia cumulabile con i redditi da lavoro. La stessa domanda si pone in rapporto alla nuova pensione quota 102, prevista nel Ddl di Bilancio 2022. In altre parole, con la pensione Quota 100 e quota 102 posso lavorare? La legge [1] prevede che la pensione Quota 100 non sia cumulabile, dal primo giorno di decorrenza del trattamento e fino alla maturazione dell’età per la pensione di vecchiaia ordinaria, attualmente pari a 67 anni, con i redditi da lavoro dipendente o autonomo. Risultano invece cumulabili i soli redditi derivanti da lavoro autonomo occasionale, limitatamente a 5mila euro annui lordi. Per i beneficiari della Quota 100, nel periodo compreso tra la decorrenza del trattamento e il compimento dell’età pensionabile per il trattamento ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment