Parcheggio condominiale

Pubblicato il: 16-05-2018 | Categoria : Attualità e Società, feed | 8 views | FONTE ORIGINALE

0

La disciplina vigente in materia di diritti e obblighi riguardanti gli spazi comuni destinati al parcheggio condominiale. Solitamente, all’interno di un condominio sono presenti delle aree comuni, come cortili e altri spazi comuni non edificati, che possono essere destinati ad ospitare il parcheggio delle auto dei condomini. Normalmente queste aree vengono assegnate uniformemente a ciascun proprietario, perché vi possa depositare uno o più veicoli. Non è raro, però, che possano sorgere contestazioni sia riguardo l’assegnazione delle aree destinate al parcheggio condominiale, sia nella gestione quotidiana delle stesse: quanti non hanno mai subito la prepotenza di un condomino, che ha parcheggiato o lasciato parcheggiare suoi amici e ospiti nel vostro posto auto riservato? Per questo, conoscere nel dettaglio il funzionamento della disciplina in materia di diritti e obblighi sul parcheggio condominiale, potrebbe rappresentare una soluzione efficace ai tanti problemi di convivenza all’interno del condominio. In questo articolo dedicheremo una prima sezione a definire cosa si intende per aree destinate al parcheggio, quali sono e come vengono disciplinate dalla legge, per poi passare in rassegna i rimedi agli abusi da parte di terzi. Il parcheggio nel cortile condominiale Le aree non edificate appartenenti al condominio e comprese tra i corpi di fabbrica di uno o più edifici ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment