Come comunicare agenzia entrate risoluzione contratto locazione

Pubblicato il: 22-09-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

Una guida alle modalità operative per la comunicazione al fisco dello scioglimento del contratto di affitto. Nel caso in cui un contratto di locazione venga dalle parti consensualmente interrotto prima della sua scadenza naturale, cioè nel caso di cosiddetta risoluzione, occorre comunicare la risoluzione all’ufficio dell’Agenzia delle entrate dove il contratto fu registrato presentando il modello RLI (registrazione locazione immobili). Cos’è il modello RLI Per comunicare all’Agenzia delle entrate la risoluzione del contratto di locazione occorre utilizzare il modello RLI che serve in generale per richiedere la registrazione dei contratti di locazione e affitto di immobili e per comunicare una serie di eventi collegati alla vita di questo tipo di contratti come le proroghe, le cessioni, i subentri e, appunto, le risoluzioni. Il modello, che è scaricabile dal sito istituzionale dell’Agenzia delle entrate unitamente alle istruzioni per la sua compilazione (www.agenziaentrate.gov.it), richiede nel caso venga utilizzato per la comunicazione della risoluzione del contratto, l’inserimento ......

 

Omaggi e spese di rappresentanza

Pubblicato il: 22-09-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

Che differenza c’è tra omaggi e spese di rappresentanza. La disciplina fiscale. Gli omaggi sono delle cessioni di beni e servizi a titolo gratuito da parte di un’impresa. Le spese di rappresentanza invece sono delle spese effettuate con finalità promozionale o di pubbliche relazioni che hanno l’obiettivo di generare potenziali benefici economici, anche futuri, per l’impresa. Caratteristica comune ad entrambe le spese è “la ragionevolezza” in quanto la spesa per omaggi o per spese di rappresentanza deve essere sempre di importo ragionevole e può essere effettuata sia nei confronti di clienti che di dipendenti dell’impresa. Diverso è il trattamento fiscale e gli effetti in quanto variano a seconda se gli omaggi o le spese di rappresentanza rientrano o non rientrano nell’attività dell’ impresa. Nel caso di omaggi a clienti di beni che fanno parte dell’attività dell’impresa e che vengono commercializzati dalla stessa. Se il costo dei beni è di valore unitario inferiore ad € 50,00 è ......

 

I 12 cibi più salutari del mondo

Pubblicato il: 22-09-2017 | In : feed

0

I 12 cibi più salutari del mondo Per restare in forma e vivere bene è importante sapere quali sono i cibi più salutari del mondo, quei super food che ci aiutano a tenere lontane le malattie cardiache, che rinforzano il sistema immunitario e ci aiutano a mantenere la linea. Si tratta di alimenti che non possono mancare sulla nostra tavola, ricchi di nutrienti importanti, essenziali per il nostro benessere. Proviamo allora a stilare una classifica dei cibi che più di altri sono in grado di apportare benefici alla nostra salute, ma senza rinunciare al gusto. I cibi più salutari del mondo che non possono mancare sulla nostra tavola. Pronti a scoprire quali sono gli alimenti irrinunciabili per vivere più a lungo? Ecco i 12 cibi da mettere in tavola con regolarità per favorire il benessere generale. 1. Mirtilli. Tra i cibi benefici per la nostra salute un posto d’onore spetta ai mirtilli  frutti ricchi di antiossidanti utili ......

 

Macerato di ortica: concime e antiparassitario naturale

Pubblicato il: 22-09-2017 | In : feed

0

Macerato di ortica: concime e antiparassitario naturale Tra le maggiori sfide per chi lavora un campo o un orto biologico, c’è quella di combattere le avversità delle piante senza far ricorso ai fitofarmaci e ai prodotti fitosanitari in genere. Tra i più potenti preparati naturali per eliminare insetti e parassiti, troviamo il macerato di ortica. Un preparato assolutamente naturale che viene usato per eliminare gli insetti nocivi e i parassiti animali dal nostro orto biologico o naturale. A partire dal 26 novembre 2015, in attuazione del decreto legislativo 150/2012, l’utilizzo dei prodotti fitosanitari in agricoltura è consentito solo agli utilizzatori professionali, quindi per chi ha una azienda agricola. Per chi invece coltiva un orto domestico a scopo hobbystico, non è più possibile utilizzare prodotti fitosanitari in genere. In entrambi i casi, preferire l’uso di prodotti naturali, come il decotto di ortica, consente di rispettare l’ecologia del terreno e l’ecosistema circostante. L’ortica è una pianta che molti considerano un’infestante fastidiosa, ......

 

Filetti di sgombro al forno: la ricetta del secondo piatto sano e gustoso

Pubblicato il: 22-09-2017 | In : feed

0

Filetti di sgombro al forno: la ricetta del secondo piatto sano e gustoso I filetti di sgombro al forno sono la ricetta ideale per chi vuole mangiare il pesce in modo sfizioso e senza rinunciare al gusto. Una pietanza leggera e semplice da preparare: nella nostra ricetta abbiamo utilizzato i filetti di sgombro, il pangrattato […] L'articolo Filetti di sgombro al forno: la ricetta del secondo piatto sano e gustoso sembra essere il primo su Italyan Style. ...

 

22/09 Matteo Borghi e la sua band fanno scatenare Cost – Milano

Pubblicato il: 21-09-2017 | In : feed, Musica e Spettacolo

Tag:

0

Venerdì 22 settembre '17 al ristorante Cost - Milano arriva Matteo Borghi con la sua band, per un dinner show scatenato. Borghi si esibisce con continuità in alcuni del locali italiani più importanti e non solo. Spesso fa divertire ed emozionare anche club internazionali come lo Sky Bar di Beirut, lo Sporting di Montecarlo, il Coral Bay a Sharm El Sheik e le maggiori piazze italiane quali Capri, Rimini, Riccione, Roma. Collabora con artisti del calibro di Peppino di Capri, Umberto Smaila, Giorgio Panariello, Enrique Iglesias.  ...

 

Come trasformare un selfie in un’immagine 3D

Pubblicato il: 21-09-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

Con una sola foto personale e senza installare alcun programma possiamo facilmente creare un modello 3D del nostro volto. Solitamente per la ricostruzione di un modello 3D occorrono più immagini prese da diverse angolazioni. Alcuni ricercatori della University of Nottingham e del Kingston University, però, usando la Direct Volumetric CNN Regression, sono riusciti nell’impresa di realizzare un tool in grado di ricostruire un’immagine 3D servendosi di una sola foto. In pratica l’intelligenza artificiale usata dai ricercatori è in grado di trasformare un selfie in un’immagine 3D. Non occorrono scanner particolari o tremila foto: ne basta una soltanto, scattata magari col nostro telefonino. Il sistema implementato può essere provato senza dover installare alcun programma sul computer. Il tutto funziona attraverso un tool online. Per trasformare un selfie in un’immagine 3D basta recarsi col browser sul sito http://www.cs.nott.ac.uk/~psxasj/3dme. L’interfaccia è un po’ spartana, ma non spaventiamoci: funziona tutto correttamente. Tutto quello che dobbiamo fare è ......

 

Perché il condominio è sostituto d’imposta?

Pubblicato il: 21-09-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

Il condominio è considerato sostituto d’imposta: cerchiamo di comprendere perché e come funziona, nel dettaglio, il meccanismo di “sostituzione” Poniamo un caso semplice che sarà capitato pressoché a tutti coloro che abitano in condominio: si stacca l’intonaco del palazzo e una ditta provvede alla sua sistemazione. Ultimati i lavori, questa emette la fattura e il condominio provvede al pagamento. Chi paga le tasse su quella fattura? L’esempio fatto consente di far entrare in gioco – proprio al momento del pagamento della fattura – il famoso sostituto d’imposta. Ma perché il condominio è sostituto di imposta? Che vuol dire che il condominio è sostituto di imposta? Come funziona il meccanismo di “sostituzione”. Vediamolo insieme. Cosa vuol dire essere sostituto d’imposta? L’espressione sostituto d’imposta è certamente molto familiare alla stragrande maggioranza delle persone. In pochi, però, sanno in concreto cosa vuol dire e soprattutto che si possa parlare di sostituto d’imposta con riferimento al condominio. ......

 

Avvocati: compensazione debiti con crediti gratuito patrocinio

Pubblicato il: 21-09-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

L’avvocato che si è visto liquidare, ma non ha ancora ricevuto, i compensi e le spese per l’attività di gratuito patrocinio svolta a favore dei cliente, può compensare tali crediti con i debiti fiscali. Tutti gli avvocati, anche coloro che svolgono attività in forma associata o societaria, possono compensare i propri debiti fiscali con i crediti per spese, diritti e onorari spettanti per l’ammissione al patrocinio a spese dello Stato [1]. Requisiti per la compensazione I crediti devono essere liquidati dall’autorità giudiziaria con decreto di pagamento e non devono risultare pagati, neanche parzialmente. Inoltre, avverso il relativo decreto di pagamento non deve essere stata proposta opposizione. In relazione ai crediti deve essere stata emessa la fattura elettronica oppure fattura cartacea registrata sulla piattaforma elettronica di certificazione. Come ottenere la compensazione Attraverso la piattaforma elettronica di certificazione, con riferimento a ciascuna fattura elettronica o cartacea registrata, il creditore deve esercitare l’opzione di utilizzare il credito in compensazione ......

 

Come sapere se il defunto ha lasciato testamento?

Pubblicato il: 21-09-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

Registro generale dei testamenti: possibile scoprire se il deceduto ha lasciato testamento e dove questo è custodito. Gli eredi possono trovare il testamento lasciato dalla persona deceduta, accedendo al Registro generale dei testamenti [1]. Il Registro ha sede presso l’Ufficio Centrale degli archivi notarili presso il Ministero della Giustizia. Esso è attivo dal 1° gennaio 1989 e contiene i dati relativi ai seguenti atti: – dal 1°gennaio 1980 al 31 dicembre 1988, testamenti ricevuti da un notaio o formalmente depositati presso un notaio e non pubblicati alla data del 30 aprile 1995; – dal 1°gennaio 1989 a oggi tutti i tipi di testamenti depositati formalmente presso un notaio, atti di ultima volontà rogati all’estero, tutti i tipi di pubblicazione, compresi i testamenti olografi fiduciari, e le vicende successive di tali atti (come ad esempio ritiri, revoche, revoche di revoche, dichiarazioni di nullità…). Registro generale dei testamenti In particolare, nel registro generale dei testamenti sono iscritti i seguenti atti: 1) testamenti ......