Alcoltest: l’uso di farmaci non salva il conducente dalle sanzioni

Pubblicato il: 16-04-2016 | In : Di tutto un pò!

0

Assumere medicinali in grado di alterare il tasso alcolemico comporta ugualmente la guida in stato di ebrezza.   Dichiarare di assumere abitualmente farmaci che hanno la capacità di influire sui risultati dell’alcoltest non salva dalle sanzioni, qualora siano stati violati i valori soglia: lo ha dichiarato a più riprese la Cassazione [1].   Esistono farmaci che hanno la capacità di rallentare lo smaltimento dell’etanolo nel sangue e altri che addirittura possono determinarne un incremento. L’assunzione costante di medicinali, dovuta a malattie croniche, secondo la Corte di Cassazione, può falsare i risultati dell’alcoltest [2]. Tuttavia colui che ha assunto, per qualsiasi ragione, alcolici o misture, rimedi, prodotti e farmaci contenenti alcol, ha l’obbligo di astenersi dal condurre veicoli [3]. Ciò in quanto il test del palloncino scatta anche in caso di assunzione di farmaci a base di alcol. Difatti, non si salva dalla sanzione per guida in stato di ebbrezza chi, nonostante l’alcoltest dia esito positivo, ......

 

Spesometro 2016: obblighi e scadenze di presentazione

Pubblicato il: 02-04-2016 | In : Senza categoria

0

Tutti i soggetti passivi Iva che liquidano l’iva mensilmente sono obbligati all’invio del modello di comunicazione polivalente entro il prossimo 11 aprile 2016.   L’11 aprile scade l’obbligo di invio del il modello di comunicazione polivalente [1]. L’adempimento impone a tutti i contribuenti soggetti passivi iva di comunicare telematicamente all’Agenzia delle Entrate le operazioni rilevanti ai fini Iva effettuate nell’anno di riferimento attraverso il “modello di comunicazione polivalente”. La comunicazione va presentata entro il prossimo 11 aprile (cadendo di domenica la scadenza originaria del 10 aprile) da tutti i contribuenti con Iva mensile ed entro il prossimo 20 aprile dai soggetti che versano l’iva trimestralmente.   Sono obbligati alla trasmissione della comunicazione polivalente, meglio conosciuta come il cosiddetto “spesometro”, tutti i soggetti che hanno effettuato operazioni rilevanti ai fini Iva:   se documentati da fattura, senza alcun tetto relativamente all’importo da comunicare; se non documentati da fattura, per importi di ammontare pari o superiore ad € ......

 

Le novità iOS e Android rilasciate da Whatsapp

Pubblicato il: 30-03-2016 | In : Senza categoria

0

Torniamo a parlare della nota app di messaggistica per smartphone. Da quando è stata acquistata da facebook, quasi ogni settimana, viene rilasciata una nuova funzionalità. Quella di cui vi vogliamo parlare oggi riguarda la formattazione del testo. Le nuove funzioni di formattazione testo (da noi anticipate qualche settimana fa) sono ora disponibili nella versione di Whatsapp per iOS ed Android. Come utilizzare le nuove funzionalità? Per aggiungere il grassetto sarà necessario anteporre e posporre un asterisco prima e dopo la frase o parola, ad esempio *chiccheinformatiche* per una parola o *questa è una frase*. Per scrivere una frase o una parola in corsivo, invece, bisognerà anteporre e posporre un trattino basso, ad esempio _chiccheinformatiche_  per una parola o _questa è una frase_  per la frase Eccovi una schermata di esempio: Che ne dite di questa funzionalità? Vi piace? ...

 

Android Auto: quali auto lo riceveranno? Ecco la lista

Pubblicato il: 25-03-2016 | In : Senza categoria

0

Android Auto è uno standard basato su smartphone, realizzato da Google, per consentire ai dispositivi mobili (con a bordo il sistema operativo Android) di essere utilizzati in automobili mediante la head unit del cruscotto. Questa tecnologia è stata annunciata nel 2014, al Google I/O. Android Auto è stato rilasciato il 19 marzo 2015. Da allora non s’è saputo cosi tanto fino a qualche giorno fa. Ma quali auto riceveranno questo standard? Google ha di recente pubblicato una lista ufficiale all’interno del quale ha specificato modelli e marche delle auto che riceveranno Android Auto. Eccovi la lista: Audi 2016 Q7 2017 A4 2017 Q2 Buick 2016 LaCrosse 2016 Regal 2017 Envision 2017 Encore Cadillac 2016 ATS 2016 ATS Coupe 2016 ATS-V 2016 CTS 2016 CTS-V 2016 ELR 2016 CT6 2016 Escalade 2016 Escalade ESV 2016 XTS 2017 XT5 Chevrolet 2016 Camaro 2016 Camaro Convertible 2016 Colorado 2016 Corvette 2016 Corvette Convertible 2016 Cruze 2016 Impala 2016 Malibu 2016 Silverado 2016 Silverado HD 2016 Tahoe 2016 Volt 2016 Suburban 2016 Spark Ford 2017 Escape GMC 2017 Acadia 2016 Canyon 2016 Sierra 2016 Yukon 2016 Yukon XL Holden 2016 Spark 2016 Captiva Honda 2016 Civic 2016 Accord Hyundai 2016 Elantra 2016 Elantra GT 2016 Veloster 2016 Tucson 2015 Sonata 2016 Sonata Hybrid 2016 ......

 

Quali sono i requisiti per partecipare al Concorso scuola 2016

Pubblicato il: 22-03-2016 | In : Senza categoria

0

Il 30 marzo 2016, alle ore 14:00, scade il termine per la presentazione della domanda online di partecipazione al Concorso scuola 2016, da effettuare attraverso il sito internet del Miur, ma quali sono i requisiti richiesti?   Il concorso a posti e cattedre relativo al personale docente, introdotto dal Governo Renzi, mira all’assegnazione di un totale di 63.712 posti da collocare nel triennio 2016-2018. Tale concorso si esplica attraverso tre bandi, uno riguardante i docenti della scuola dell’infanzia e primaria, uno riguardante i docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado, e infine un altro relativo ai docenti di sostegno.   Per partecipare è necessario iscriversi, seguendo esclusivamente la procedura telematica, attraverso la sezione ‘Istanze online’ del sito internet del Ministero della Pubblica Istruzione, MIUR, alla quale è possibile accedere mediante un’apposita registrazione. Tale registrazione consente di ottenere username e password, con relativo codice personale, che permette di entrare in un’area riservata. Ogni ......

 

SpongeBobs Game Frenzy

Pubblicato il: 21-03-2016 | In : Di tutto un pò!

0

Tutte le informazioni riguardo spongebobs game frenzy disponibili per smartphone e tablet con il download completo dell'app spongebobs game frenzy su fidanza-eu.tumblr.com ...

 

Tom Clancys The Division Xbox One

Pubblicato il: 21-03-2016 | In : Di tutto un pò!

0

Tutte le informazioni riguardo tom clancys the division xbox one disponibili per smartphone e tablet con il download completo dell'app tom clancys the division xbox one su www.consolemania.com ...

 

Pensioni Inps, arriva la busta arancione

Pubblicato il: 18-03-2016 | In : Senza categoria

0

L’Inps sta per spedire ai cittadini italiani le buste contenenti il calcolo della pensione: l’operazione coinvolgerà 7 milioni di lavoratori privati ed i dipendenti pubblici.   Quando andrò in pensione e a quanto ammonterà il mio assegno? Queste sono le domande che si pone la maggior parte dei lavoratori italiani, piuttosto preoccupati per il continuo aumento dell’età pensionabile e per l’esiguità del futuro trattamento. Ai quesiti tenta di dare concreta risposta l’Inps, con la tanto attesa busta arancione: ad aprile, difatti, arriveranno nelle case degli italiani le lettere dell’Istituto, contenenti le proiezioni della futura pensione. Si stima che l’operazione coinvolgerà ben 7 milioni di lavoratori privati, oltre ai dipendenti pubblici, che vedranno le proiezioni della pensione allegate al loro cedolino paga.     Calcolo pensione dell’Inps: come funziona la busta arancione Le buste arancioni, nel dettaglio, conterranno dei prospetti con le proiezioni della futura pensione, basate sul presupposto che lo stipendio resti costante (con un aumento dell’1,5% ......

 

Abolizione del bollo auto: la novità di Renzi

Pubblicato il: 13-03-2016 | In : Di tutto un pò!

0

L’asso nella manica del Premier in calo di popolarità: la tassa sulla circolazione delle auto, meglio conosciuta come bollo, sarà cancellata tra qualche mese.   Forse già dall’anno prossimo non dovremo più pagare il bollo auto che sarà così cancellato dall’elenco delle tasse che gravano sugli italiani. Come Berlusconi, tre anni fa, durante la campagna elettorale, in odor di sconfitta nei sondaggi, aveva promesso l’abolizione della tassa sulla prima casa, anche Renzi ha estratto il suo asso dalla manica e dichiara: con la prossima legge di Stabilità (dicembre 2016, n.d.R.) potrebbe scomparire il bollo auto. Forse la cancellazione di una delle imposte più odiate dagli italiani non sarà immediata, e seguirà piuttosto una progressione, iniziando da determinate categorie per poi estendersi a tutte, o forse interesserà inizialmente solo i passaggi di proprietà, ma di fatto gli italiani si libereranno dall’odioso balzello.   Come avverrò l’abolizione del bollo auto? E soprattutto, a fronte di quale ......

 

L’insegnante di religione: condizioni, ore, retribuzione

Pubblicato il: 09-03-2016 | In : Senza categoria

0

Principio della necessaria annualità dell’incarico di insegnamento della religione cattolica, diritto al trattamento economico, attestazione di idoneità da parte dell’autorità ecclesiastica.   Anche l’ora di religione entra in tribunale: lo sa bene la Cassazione, chiamata a pronunciarsi quest’anno, già diverse volte, sul trattamento applicabile all’insegnante di religione. Il tutto in un periodo in cui si parla sempre più spesso di religione nelle scuole, di pari trattamento con le altre religioni e di laicità dello Stato.   Con una prima sentenza la Cassazione [1] ha ribadito il principio della cosiddetta “necessaria annualità dell’incarico di insegnamento della religione cattolica” (e automatica rinnovazione), regola prevista, conformemente alle intese intervenute tra lo Stato italiano e la Santa Sede, da una legge del 1994 [2] e ribadito dal contratto collettivo del comparto scuola del 4 agosto 1995 [3]. Pertanto è da escludere la possibilità per un Comune di assicurare l’insegnamento religioso nelle scuole dell’infanzia mediante contratti a termine di ......