Fare soldi con internet: è possibile con un blog?

Pubblicato il: 14-09-2016 | In : Senza categoria

0

Le possibilità di guadagno offerte da internet sono tante. Una delle principali sono i blog. Aprirne uno è molto facile: con un po’ di abilità, il blog garantisce soldi sicuri. Ecco come.     Fare soldi con internet: cos’è un blog? Le possibilità di fare soldi tramite internet, al giorno d’oggi, sono tante e varie, con metodi che promettono guadagni addirittura milionari. Si comprende facilmente che la maggior parte di essi non sono per nulla efficaci e, in molti casi, si finisce addirittura per perdere il denaro investito.   Uno dei modi più attualmente in voga per guadagnare in rete è l’apertura di un blog, in grado di garantire qualche soldino se lo si sa sfruttare bene.   Nel gergo di internet, un blog è un particolare tipo di sito web caratterizzato dalla successione cronologica di articoli pubblicati da uno o più autori in forma più o meno professionale e periodica. Tale sito può essere inteso in ......

 

Cos’è e come funziona adf.ly

Pubblicato il: 05-09-2016 | In : Di tutto un pò!

0

Chissà quante volte all’atto del download di un file vi è capitato di imbattervi su questo sito adf.ly. Ma cos’è questo sito? cerchiamo di spiegarvelo nel modo più semplice possibile, come siamo abituati a fare Adf.ly è un servizio che permette di creare short-urls (URL abbreviati), in modo tale che ogni volta che qualcuno visiti uno dei vostri URL abbreviati dovrà passare prima tramite una pagina di adf.ly, la quale mostrerà della pubblicità, per passare poi alla vera e propria pagina che avete deciso di pubblicare. In un certo senso l’utente che fa click sul vostro url è “obbligato” a dover ...

 

A WhatsApp stiamo aggiornando i nostri Termini e la nostra Informativa sulla privacy

Pubblicato il: 26-08-2016 | In : Senza categoria

0

Se oggi avete provato ad aprire whatsapp, il famosissimo client di messaggistica per smartphone, avrete certamente notato che a video si presenta un messaggio che dice: A WhatsApp stiamo aggiornando i nostri Termini e la nostra Informativa sulla privacy per riflettere le nuove funzionalità come le chiamate WhatsApp. Leggi i Termini e l’Informativa sulla privacy per saperne di più sulle opzioni a sua disposizione. Per continuare ad usare WhatsApp, accetta gentilmente i Termini e l’informativa sulla privacy entro domenica 25 settembre Eccovi una schermata Il messaggio è addirittura “bloccante” nel senso che se non viene fatto click su ACCETTO non ...

 

Foto Ornella Vanoni @ La Capannina di Franceschi

Pubblicato il: 18-08-2016 | In : Senza categoria

0

Ornella Vanoni conquista La Capannina di Franceschi. Il palcoscenico della regina delle discoteche in Versilia ospita una delle cantanti italiane più amate.   Tutte le foto della serata presto disponibili su www.DiscotecaForteDeiMarmi.com Clicca “Mi piace” o “Segui” per sapere quando. Segui @SerateVersilia Foto Ornella Vanoni @ La Capannina di Franceschi. Ha incantato ed emozionato il pubblico delle grandi occasioni a La Capannina di Franceschi, Ornella Vanoni, icona della musica italiana che con l’eleganza che la contraddistingue ha illuminato La Capannina di Franceschi interpretando i suoi grandi successi. Durante la performance a La Capannina di Franceschi la Signora della Musica ha reso omaggio ad artisti del calibro di Elton John, Lucio Dalla, Vasco Rossi, Gino Paoli e Luigi Tenco. Sul palco de La Capannina di Franceschi con lei Roberto Cipelli al pianoforte, Bebo Ferra alla chitarra e Piero Salvatori al violoncello. La Vanoni mancava da sette anni dal palco della Capannina di Franceschi e non ha nascosto l’emozione di tornare nel tempio ......

 

Che succede se non sono a casa durante la visita fiscale?

Pubblicato il: 16-08-2016 | In : Di tutto un pò!

0

Il dipendente in malattia rischia sanzioni disciplinari fino al licenziamento, se è irreperibile: necessario dimostrare la presenza del giustificato motivo.   Se il dipendente, assente dal lavoro per malattia, non viene trovato a casa durante la visita fiscale, cosa succede al suo contratto di lavoro? La risposta dipende da quanto stabilisce il contratto collettivo applicabile e dalla capacità del dipendente di provare un giustificato motivo di assenza. La conseguenza immediata è la perdita del diritto a qualsiasi trattamento economico per l’intero periodo fino a dieci giorni, e nella misura della metà per l’ulteriore periodo. Sono esclusi i periodi di ricovero ospedaliero o già accertati da precedenti visite di controllo.   La vicenda di cui si è occupata la sentenza in commento [1] riguarda un lavoratore in malattia che aveva accompagnato la sorella per presenziare al ricovero in ospedale del figlio di lei a seguito di un grave incidente stradale. Secondo la Suprema Corte, tale situazione ......

 

Tailor Kids

Pubblicato il: 09-08-2016 | In : Senza categoria

0

Tutte le informazioni riguardo tailor kids disponibili per smartphone e tablet con il download completo dell'app tailor kids su mobile-apps-gratis.tumblr.com ...

 

Sui servizi offerti dall’azienda non si pagano le tasse

Pubblicato il: 02-08-2016 | In : Senza categoria

0

Asili nido aziendali, borse di studio, assistenza ai familiari, ludoteche, centri sportivi: detassazione completa anche se non sono riconosciuti come premi produttività.   I servizi di welfare erogati a tutti i dipendenti, o a loro categorie omogenee, sono sempre pienamente detassati: è quanto previsto nella Legge di Stabilità 2016, che ha modificato il Tuir (Testo unico delle imposte sui redditi), prevedendo l’esenzione dalle imposte di numerosi benefits riconosciuti dall’azienda ai lavoratori e ai loro familiari. I servizi, peraltro, sono detassati anche se non vengono erogati come premi di produttività: un conto, infatti, sono i compensi in denaro collegati ai miglioramenti di produttività, efficienza, innovazione e qualità, che beneficiano di una tassazione sostitutiva al 10% (ma solo entro determinati limiti e se si rispettano precisi parametri contrattuali); le prestazioni di welfare aziendale, invece, sono sempre detassate, anche se non collegate a tali miglioramenti.     Servizi di welfare: quali sono I servizi di welfare totalmente detassati sono:   – i ......

 

Pockemon GO: perché a molti fa paura!

Pubblicato il: 25-07-2016 | In : Senza categoria

0

Pockemon GO è il nuovo gioco di Nintendo per Android e iOS che sta spopolando in tutto il Mondo battendo ogni record, ma nasconde anche molti pericoli   In questi giorni non si fa altro che parlare di Pockemon GO, il nuovo gioco di Nintendo diventato un vero fenomeno planetario in pochissimo tempo. Lanciato il 6 luglio, è stato reso disponibile in Italia il 15 luglio e a breve dovrebbe arrivare anche in tutti gli altri Paesi, ma i suoi numeri sono già da record. A due giorni dal lancio era stato già installato sul 5% dei dispositivi Android negli Stati Uniti e il 14 luglio ha raggiunto il traguardo record di ben 25 milioni di utenti attivi al giorno. Apple, senza rilasciare alcun numero ufficiale, ha dichiarato che Pockemon GO è stata l’applicazione di maggior successo di sempre sull’App Store. Alcuni analisti hanno calcolato che con i suoi acquisti in app il ......

 

Differenza fra trading in opzioni ed opzioni binarie

Pubblicato il: 22-07-2016 | In : Senza categoria

0

Differenza fra trading in opzioni ed opzioni binarie – Nonostante le opzioni binarie siano state inserite nel mondo degli investitori da qualche anno, sono già diventate un valido strumento finanziario. In diversi aspetti questo tipo di opzioni sono piuttosto uguali alle opzioni del trading, tuttavia tra le due ci sono alcune differenze fondamentali. Di solito l’utilizzo delle opzioni binarie è più semplice rispetto alle tradizionali, e per questo motivo si prestano a essere utilizzate anche per tutti i principianti che iniziano a fare trading con le opzioni tradizionali. Di fatti, anche tutti i trader senza un minimo di esperienza nel settore hanno la possibilità di capire quali sono le dinamiche delle opzioni binarie senza alcuna difficoltà. Diversamente, le opzioni classiche sono più complesse e non sono consigliate agli apprendisti. Le binarie vengono definite anche opzioni digitali. Ognuna delle due denominazioni fa riferimento al fatto che al momento dell’acquisto di tali opzioni si pone ......

 

Come testare la RAM del nostro PC

Pubblicato il: 17-07-2016 | In : Senza categoria

0

Avere una RAM in salute nel nostro PC è assolutamente importante. Questo per una serie di fattori: ad esempio se la nostra memoria è danneggiata, i dati che salviamo o che sono semplicemente di passaggio nel nostro sistema operativo possono uscire corrotti, facendoci perdere così ore di tempo. A volte una RAM non proprio in salute può anche impedire l’avvio di Windows. Ecco perciò qualche metodo per controllare la RAM, testarla e capire se tutto è in regola Come testare la Ram con utility windows Usate lo strumento integrato di Windows. Il famoso sistema operativo Microsoft ha una serie di strumenti che sono attualmente nascosti all’utente finale. Potete richiamare lo strumento per effettuare il test della memoria RAM aprendo Esegui (Tasto WIN+R oppure con il tasto destro sullo start) e digitando mdsched.exe. Questo attiverà uno strumento che vi permetterà di testare la memoria al prossimo riavvio o secondo altre specifiche (dipende dalla versione di ......