Denuncia: dove conviene farla?

Pubblicato il: 16-01-2019 | In : Attualità e Società, feed

0

Dove conviene presentare una denuncia? Cosa succede dopo averne sporta una? Perché conviene depositare la denuncia in procura? Affinché l’autorità giudiziaria possa punire i crimini è necessario che prima ne venga a conoscenza, ovviamente. Questa affermazione, per quanto scontata, è importante perché ci permette di introdurre il tema che con questo articolo vorrei affrontare: quella della denuncia. La denuncia consiste nella comunicazione, fatta alle forze dell’ordine, di un fatto che presenta i tratti del reato. Attraverso la denuncia (e la querela) le autorità competenti vengono informate di una condotta che potrebbe essere punita penalmente e, quindi, perseguita a norma di legge. La denuncia è il vettore, lo strumento attraverso il quale chiunque può segnalare un accadimento criminoso. Lo stesso accade con la querela, con la semplice distinzione, però, che quest’ultima deve provenire necessariamente (salvo eccezioni) dalla persona offesa, cioè dalla vittima del reato. Ad esempio: se, durante una passeggiata, ti avvedi ......

 

Si può dare al figlio il cognome materno se il padre non vuole?

Pubblicato il: 16-01-2019 | In : Attualità e Società, feed

0

Coppia separata: se il bambino ancora minorenne va a vivere con la madre, quest’ultima può aggiungere il proprio cognome a quello del padre se quest’ultimo si oppone? Ti sei separata dal tuo compagno con cui hai convissuto per quasi un anno. Da quando però è nato vostro figlio lui è cambiato completamente dimostrando di non essere in grado di reggere il peso della paternità. Così, pur avendo riconosciuto come proprio il bambino, sul più bello ti ha lasciato ed è andato via. Amareggiata per la scoperta di aver vissuto accanto a un uomo privo di senso di responsabilità e tuttavia rafforzata dalla nuova vita che hai accanto, hai deciso di dare a tuo figlio il tuo cognome, in modo da sentirlo ancora più “tuo” e affinché anche lui porti per sempre il ricordo degli sforzi che stai sostenendo per crescerlo. Sei così andata all’ufficio Anagrafe per informarti per aggiungere il cognome ......

 

Mediazione: si può delegare l’avvocato con procura notarile?

Pubblicato il: 16-01-2019 | In : Attualità e Società, feed

0

L’obbligo di partecipazione personale della parte all’incontro di mediazione può essere soddisfatto anche conferendo, tramite notaio, una procura speciale all’avvocato?  Non hai pagato alcune rate di un finanziamento, così la banca ti ha notificato un decreto ingiuntivo richiedendoti le somme arretrate e gli interessi. Interessi che, però, secondo il tuo commercialista, sono eccessivi rispetto a quanto previsto dal contratto. Così hai deciso di opporti. Hai dato mandato a un avvocato che ha notificato alla controparte l’atto di opposizione al decreto ingiuntivo. Alla prima udienza il giudice vi ha dato un termine per svolgere la cosiddetta mediazione, un procedimento obbligatorio per tutte le cause contro gli istituti di credito (e in numerose altre ipotesi). Senonché, all’incontro, il direttore della banca non si è presentato personalmente ma ha delegato il suo avvocato con una procura speciale notarile. La tua prima impressione è che tale comportamento sia illegittimo. E ciò perché la legge sulla ......

 

Grand Prix Go 2

Pubblicato il: 16-01-2019 | In : Bambini, feed, Giochi e Gambling, Videogame

0

Un nuovo e divertente game di Formula Uno nel quale a bordo della tua ferrari dovrai gareggiare contro numerose altre auto. Nella prima gara parterai molto indietro quindi per vincere dovrai essere davvero un bravo pilota. ...

 

TFR tassazione

Pubblicato il: 16-01-2019 | In : Attualità e Società, feed, Lavoro

0

Il trattamento di fine rapporto, ossia la cosiddetta liquidazione, è una somma di denaro accantonata anno per anno che viene pagata al dipendente alla fine del rapporto di lavoro. Tra i vari diritti che matura il lavoratore dipendente durante il rapporto di lavoro c’è il diritto a ricevere, in caso di cessazione del rapporto di lavoro, una somma di denaro che aumenta con l’aumentare dell’anzianità di servizio del dipendente presso lo stesso datore di lavoro. Questa somma di denaro, detta comunemente liquidazione, è in TFR, che sta per trattamento di fine rapporto. Si tratta, senza dubbio, di un istituto molto importante che consente al dipendente che perde il lavoro o che si ritira in pensione di poter contare su una discreta somma di denaro che può aiutarlo, se ha perso il lavoro, nei mesi che occorrono per cercare un nuovo impiego o per garantirsi un pensionamento sereno. L’azienda deve accantonare anno ......

 

Quando un’offerta di lavoro è congrua?

Pubblicato il: 16-01-2019 | In : Attualità e Società, feed

0

Rifiuto di un’offerta di lavoro: nuove condizioni di congruità dell’impiego per la perdita della Naspi e del reddito di cittadinanza. Rifiutare un’offerta di lavoro congrua fa perdere al lavoratore sia lo stato di disoccupazione, sia le eventuali prestazioni collegate a cui ha diritto (la disoccupazione Naspi o il reddito di cittadinanza, il sussidio che spetta alle famiglie sotto la soglia di povertà). Ma quando un’offerta di lavoro è congrua? Le condizioni che definiscono un’offerta di lavoro come congrua sono differenti a seconda della prestazione percepita: i requisiti necessari perché un’offerta d’impiego sia congrua ai fini del reddito di cittadinanza, difatti, sono differenti dai requisiti dell’offerta di lavoro congrua ai fini della disoccupazione. In particolare, i criteri che definiscono la congruità dell’offerta di lavoro, in base alla normativa sul reddito di cittadinanza, sono più elastici rispetto ai criteri che definiscono la congruità ai fini dell’indennità e dello stato di disoccupazione. Per la precisione, i requisiti di base ......

 

Modulo contratto di locazione ad uso abitativo

Pubblicato il: 16-01-2019 | In : Attualità e Società, feed

0

Il contratto di locazione ad uso abitativo e quello a cedolare secca. Quale il loro contenuto, gli elementi essenziali ed il modulo da utilizzare per stipula. Ti sei trasferito in una nuova città per motivi di lavoro e hai trovato un’abitazione da prendere in affitto? Sei proprietario di un appartamento che vuoi cedere in locazione ad uso abitativo con un contratto a cedolare secca? Con la tua fidanzata avete deciso di sposarvi e cercate una casa da affittare? Sono molti i casi in cui può tornare utile avere a portata di mano un modulo contratto di locazione ad uso abitativo. Non sempre infatti, si conosce il suo contenuto, cioè quali sono gli elementi tipici che obbligatoriamente vi devono essere ricompresi a pena di nullità e quali clausole invece, non incidono sulla sua validità ma servono solo a meglio specificare gli accordi intervenuti tra le parti. Ma cos’è un contratto di locazione? ......

 

Cat God vs Sun King

Pubblicato il: 16-01-2019 | In : Bambini, feed, Giochi e Gambling, Videogame

0

Cat God vs Sun King è un coinvolgente gioco d'azione, di strategia dove i fedeli del Dio dei Gatti hanno seguito il Re del Sole, tradendo quindi il primo,ed ora stanno costruendo un tempio per la nuova divinità. Vostro compito sarà quello di punire i traditori e non far erigere il tempio in allestimento attraverso raggi, pioggia di fuoco e altri poteri che avrete a disposizione. ...

 

Garante per mutuo

Pubblicato il: 16-01-2019 | In : Attualità e Società, feed

0

Chi può avallare il debito di un’altra persona e che cosa rischia? Può tirarsi indietro prima della scadenza? E che succede se l’intestatario non paga le rate? La precarietà nel mondo del lavoro ha cambiato, tra le altre cose, l’accesso ai mutui. A differenza di 20-30 anni fa, quando una coppia di giovani fidanzati aveva maggiore sicurezza economica per chiedere un finanziamento in banca, acquistare una casa e mettere su famiglia, oggi i nostri ragazzi ci devono pensare non due ma 10 volte prima di imbarcarsi in questa impresa: la continuità di un contratto di lavoro è sempre un’incognita e prendersi l’impegno di restituire del tempo un debito può essere un ostacolo non di poco conto per staccare il cordone ombelicale dalla famiglia. Le soluzioni più comuni sono due: o vivere in affitto finché non ci saranno alternative, oppure fare il grande salto avendo sotto la rete del garante per il ......

 

Archiviazione e assoluzione: differenze

Pubblicato il: 16-01-2019 | In : Attualità e Società, feed

0

Cos’è la richiesta di archiviazione? Chi la dispone? Perché archiviazione e sentenza di assoluzione non sono uguali? Il procedimento penale è un lungo percorso che inizia con le indagini preliminari e termina con la sentenza del giudice. Se volessimo ripercorre brevemente l’iter tipico di un procedimento, potremmo strutturarlo in questo modo: il magistrato del pubblico ministero iscrive la notizia di reato nell’apposito registro (cosiddetto registro degli indagati) e delega la polizia giudiziaria al compimento delle indagini; se durante questa fase vengono raccolte prove sufficienti a sostenere l’accusa in dibattimento, viene chiesto il rinvio a giudizio; se per il reato per cui si procede è prevista l’udienza preliminare, questa si celebra innanzi al gup; in caso contrario, si va direttamente in giudizio; davanti al giudice, accusa e difesa combattono ciascuna per sostenere la propria tesi; al termine, il giudice si pronuncia con sentenza, decidendo sulla colpevolezza o sull’innocenza dell’imputato; al termine, la ......