Trasferimento di denaro tra genitori e figli

Pubblicato il: 19-01-2020 | In : Attualità e Società, feed

0

Donazione di soldi tra familiari: quali tasse pagare e quali adempimenti svolgere per non avere problemi con il fisco o i parenti? Anche una semplice donazione di soldi tra ascendenti e discendenti potrebbe costituire un atto che non passi inosservato al fisco e alle autorità. Ecco perché, per eseguire un trasferimento di denaro tra genitori e figli è necessario seguire alcune importanti regole, regole in parte imposte dalla legge e in parte dalla prudenza. In questo secondo caso, bisogna evitare che lo scambio di denaro possa costituire il presupposto per un accertamento da parte dell’Agenzia delle Entrate.  Ti chiederai anche se, in caso di trasferimento di denaro tra genitori e figli sia necessario andare dal notaio o pagare le tasse e a quanto ammontano le imposte sulle donazioni.  Se vuoi avere maggiori chiarimenti su tali aspetti non hai che da leggere le seguenti righe. Ma procediamo con ordine. Si possono trasferire soldi a figli ......

 

Evasione Fiscale e Post di Facebook? ATTENZIONE!

Pubblicato il: 19-01-2020 | In : Economia, feed

Tag:

0

Evasione Fiscale e Post di Facebook possono essere, per l’Agenzia delle Entrate, l’accoppiata vincente per scovare tutti gli evasori fiscali. Negli ultimi giorni circola online la notizia che in Francia stiano adottando, fra le misure per contrastare l’evasione, proprio le indagini sui post di Facebook. Attenzione ai Social Network: sembrerebbe che in Francia l’Agenzia delle Entrate può scansionare i profili dei contribuenti analizzando attraverso specifici algoritmi l’eventuale presenza di evasori fiscali. Evasione Fiscale e Profili Social In Italia non è attualmente in vigore nessuna legge che permette all’Agenzia delle Entrate di verificare la congruenza fra quanto dichiarato e ciò che viene pubblicato sui social network, ma esiste comunque una circolare del 2016 (precisamente la circolare 16/E del 28.04.2016) dove viene evidenziato che: è possibile scandagliare la vita dei contribuenti attraverso i conti correnti e tramite altre fonti come appunto social network e siti web. Alcuni esempi possono essere la pubblicazione di foto ritraenti auto di ......

 

Insultare e offendere: cosa si rischia

Pubblicato il: 19-01-2020 | In : Attualità e Società, feed

0

Si può denunciare una persona che ti offende? L’ingiuria è ancora reato? Cosa succede a chi minaccia una persona come reazione a degli insulti? Una persona ti ha insultato. Il suo tono era rabbioso e provocatorio. Per tutta risposta gli hai detto che lo avresti denunciato. Non è servito a niente: nonostante ciò ha continuato ricoprirti di parolacce e offese. Nero dalla rabbia, lo hai minacciato di fargliela pagare. A quel punto, è stato lui a dirti che si sarebbe rivolto alla polizia. Chi di voi ha ragione? Stai a sentire quello che sto per dirti perché la risposta non è così banale come potresti pensare a prima vista.  Ti sei mai chiesto se puoi denunciare una persona che ti oltraggia e ingiuria? Cosa si rischia a insultare e offendere? È consentito reagire, magari con un’altra offesa? Minacciare di denunciare qualcuno alla polizia è reato al pari di una minaccia di morte? ......

 

È legale scrivere sulle banconote?

Pubblicato il: 19-01-2020 | In : Attualità e Società, feed

0

Cosa rischia chi scrive sui soldi? Si può rifiutare un biglietto se ci sono scarabocchi? Come chiederne la sostituzione con uno integro? Succedeva molto più spesso con le vecchie lire che con gli attuali euro: le banconote diventavano uno scrigno di scritte d’ogni tipo, a volte dediche d’amore, altre volte semplici appunti. Erano diventate un po’ come i muri di un parco, dove ogni passante lascia il proprio segno. Ma è legale scrivere sulle banconote? E soprattutto è valida la banconota su cui vi siano delle scritte a penna? Ci si può rifiutare di ricevere dei soldi scarabocchiati? Cerchiamo di fare il punto della situazione.  La banconota con le scritte è valida?  Prima ancora di stabilire se è legale scrivere sulle banconote, dobbiamo verificare quale sia la sorte di un biglietto da 10, 20, 50, 100 o 500 euro su cui vi siano delle scritte. Di solito, le “decorazioni” sono sempre di carattere ......

 

Clausole del preliminare non riprodotte nel definitivo

Pubblicato il: 19-01-2020 | In : Attualità e Società, feed

0

Differenze tra compromesso e rogito notarile: quale contratto prevale sull’altro in caso di difformità? Stai per comprare una casa; così, dopo aver trattato le varie condizioni della vendita, hai firmato un compromesso (meglio chiamato “contratto preliminare”). Dinanzi al notaio, però, ti sei accorto che, sul contratto definitivo, non sono riportate alcune clausole presenti invece nel precedente atto. Ti chiedi se si tratti di una volontaria omissione e, quindi, di una modifica agli iniziali accordi o se, invece, è una semplice dimenticanza ovviabile tramite il richiamo al compromesso. Cosa dice la legge se vi sono clausole del preliminare non riprodotte nel definitivo?  La questione è tutt’altro che nuova. Sia i manuali di diritto civile che le numerose sentenze che si sono susseguite sino ad oggi sul punto hanno affermato alcuni principi stabili che non si può fare a meno di conoscere.  In ultimo, una pronuncia del tribunale di Roma [1] si è soffermata proprio ......

 

Spunta la tassa sui balconi

Pubblicato il: 19-01-2020 | In : Attualità e Società, feed

0

Il balcone privato che fa ombra sul suolo pubblico potrebbe essere tassato. Ieri è scoppiata la forte polemica della nuova tassa sui balconi. Lo steso Ministreo dell’Economia è stato chiamato a dare maggiori chiarimenti, che tuttavia hanno lasciato ancora numerosi dubbi. Tant’è che stamattina lo stesso Sole24Ore sostiene che la norma – introdotta dalla legge di bilancio del 2019 – potrebbe essere applicata anche ai balconi privati. Vediamo di capire perché potremmo essere chiamati a pagare una tassa per tutti i balconi di casa che fanno ombra sul suolo pubblico. L’articolo 38 del decreto legislativo 507/1993 assoggetta alla tassa (la famosa Tosap)anche le occupazioni di spazi soprastanti il suolo pubblico, ma vengono esplicitamente esclusi «balconi, verande, bow-windows e simili infissi di carattere stabile». È poi intervenuta, come detto, la legge di Bilancio, la 160/2019 a creare confusione. La nuova disposizione infatti individua come presupposto anche l’occupazione degli spazi soprastanti il suolo pubblico, ......

 

Si può vivere in un camper?

Pubblicato il: 19-01-2020 | In : Attualità e Società, feed

0

Case mobili e roulotte: si può sostare in un terreno per farne la propria dimora? Hai detto stop agli sprechi, agli inutili costi di una casa in condominio, alle tasse sui patrimoni immobiliari, alle ristrutturazioni, alle spese di affitto. Ora, vuoi fare come molti americani che vivono dentro una roulotte o un camper. La casa mobile è proprio ciò che fa per te: ti consentirà di viaggiare, di cambiare location ogni volta che vorrai, di stare sempre al caldo, di non fare i conti con un Fisco ingordo, di non subire le pressioni delle bollette e la visita di numerosi scocciatori. Ti sembra un sogno, ma già a naso immagini che lo Stato ti metterà i bastoni tra le ruote. In quali terreni potrai parcheggiare? A quale rete elettrica potrai agganciarti? Presso quale Comune dovrai dichiarare la tua residenza e quale sarà il tuo medico di base? Sembra che la burocrazia ......

 

Notifica a convivente con Alzheimer: è valida?

Pubblicato il: 19-01-2020 | In : Attualità e Società, feed

0

Valida la cartella di pagamento consegnata al parente anziano incapace di intendere perché è malato? Quando eri al lavoro, è passato da casa il postino per consegnarti una raccomandata. Senonché a ritirare l’atto è stato un tuo familiare a cui, da poco, il medico ha riconosciuto purtroppo l’Alzheimer. Anche se la malattia è ancora allo stato iniziale, succede spesso che questi abbia vuoti di memoria. Dinanzi a una situazione di incapacità così evidente, ti chiedi se è valida la notifica a convivente con l’Alzheimer. La questione è stata di recente decisa dalla Cassazione [1]. Vediamo qual è stato l’orientamento dei giudici supremi. Notifiche cartelle esattoriali Le regole sulle notifiche delle cartelle esattoriali seguono in parte la stessa disciplina degli atti giudiziari. Non è valida, in particolare, la notifica fatta a mani di persona convivente se minore di 14 anni o in evidente stato di incapacità di intendere e volere. L’incapacità deve, quindi, essere manifesta ......

 

Speedplay Soccer 2

Pubblicato il: 19-01-2020 | In : Bambini, feed, Giochi e Gambling, Videogame

0

Scegli la tua squadra preferita e dai il meglio di te in questo avvincente e duro campionato di calcio. Per arrivare fino alla fine del torneo dovrai dimostrare di avere una squadra con buone doti tecniche,estremamente veloce, forte fisicamente e ben equilibrata. Difendeti con attenzione, recupera il pallone con spettacolari scivolate e poi proponiti nella fase offensiva con manovre corali, passaggi ben calibrati pronto a sfruttare il minimo varco per provare il tiro e battere l'estremo difensore avversario. Buon campionato. ...

 

È legale localizzare un cellulare?

Pubblicato il: 19-01-2020 | In : Attualità e Società, feed

Tag:

0

Si può rintracciare la posizione geografica di uno smartphone altrui all’insaputa del proprietario o è reato? Oggi, esistono numerosi modi per localizzare un cellulare, ma quasi tutti richiedono la collaborazione del relativo titolare, non fosse altro perché è necessario che il gps sia attivo.  Se vuoi sapere dove si trova, in questo momento, tua moglie o tuo marito puoi chiedergli di condividere la sua posizione, di mandarti una foto o di fare una videochiamata. Di certo, però, chi intende localizzare uno smartphone, se non si tratta dello stesso proprietario che ha perso il dispositivo e intende ritrovarlo, lo fa per violare l’altrui privacy all’insaputa di quest’ultimo. Di qui, il dubbio: è legale localizzare un cellulare? Cosa prevede la legge a riguardo? Cerchiamo di fare il punto della situazione. Come localizzare un cellulare?  Per localizzare un cellulare è necessario, innanzitutto, che questo sia acceso, connesso a internet e con il gps attivo.  Se si tratta di ......