Colf e badanti: licenziamento e dimissioni

Pubblicato il: 11-06-2019 | In : Attualità e Società, feed

0

Le regole del lavoro domestico in caso di licenziamento e dimissioni: tfr, termini di preavviso, adempimenti del datore di lavoro.  Il lavoro domestico, quello svolto solitamente da colf e badanti, per la sua specificità non segue tutte le norme che regolano il lavoro subordinato, anche per quanto riguarda la fine del rapporto. Proprio per il carattere di fiducia che contraddistingue la relazione che viene ad instaurarsi tra datore di lavoro e lavoratrice e per le particolari modalità di svolgimento della prestazione esistono, in questo campo, delle regole speciali che meritano attenzione. Ad esempio, per colf e badanti, licenziamento e dimissioni prevedono delle modalità e dei termini più elastici, rispetto a quelli ordinariamente previsti per la generalità dei lavoratori subordinati. Ma come funziona la cessazione del rapporto lavorativo per colf e badanti? Quali sono i termini di preavviso per licenziamento e dimissioni, e con quali modalità si devono comunicare? Vediamo insieme, attraverso questa breve guida, quali ......

 

Il valore della busta paga

Pubblicato il: 11-06-2019 | In : Attualità e Società, feed

0

Anche la busta paga con saldo zero fa prova contro l’azienda perché contiene una ammissione di debito. La consegna della busta paga al lavoratore non dimostra l’avvenuto pagamento della retribuzione ivi indicata anche se sia stata sottoscritta per accettazione. È infatti onere del datore di lavoro fornire la prova dell’effettivo versamento della somma e del rilascio della relativa quietanza. Lo ha chiarito la Cassazione con alcune recenti pronunce [1]. La busta paga è una prova contro l’azienda che l’ha emessa, perché costituisce un’ammissione di debito nei confronti del dipendente. Con la conseguenza che è possibile ottenere, sulla base di tale documento, un decreto ingiuntivo se le somme ivi indicate non sono state materialmente pagate. La questione ha delle ulteriori implicazioni che val la pena di analizzare. Lo faremo ricorrendo al solito esempio.  Immaginiamo che tra noi e la nostra azienda datrice di lavoro nasca una contestazione per una attività di concorrenza che avremmo svolto, ai ......

 

Here’s How to Find the Right Car Dealer in Your Area

Pubblicato il: 08-06-2019 | In : feed

0

When it comes to picking the right car, you do not exactly suffer from a lack of choices. When you look at it closely, most of the struggle goes to choosing the right car dealerships. As a buyer, you should seek the right dealership because your experiences will vary depending on your choice. If you want to have a satisfactory car dealerships in texas experience, there are steps that you must take. Here are the steps: Step 1: Do your homework Whether you are a seasoned car buyer or not, it is imperative that you do your homework at the onset. With the Internet, researching is made easy. For instance, you will certainly find reviews highlighting dealerships. This new level of transparency can help evaluate car dealership. For instance, you can look at the Better Business Bureau rating. The rating ranges from A+ (top score) to F (the lowest score). It is a good ......

 

New York Robbers

Pubblicato il: 06-06-2019 | In : Bambini, Di tutto un pò!, feed, Giochi e Gambling, Videogame

0

In New York Robbers sei a bordo di un camioncino, inseguito dai poliziotti, ed attraversi le strade di New York alla ricerca dei diamanti disseminati lungo il percorso. Raccogli più diamanti che puoi, spara con precisione ai poliziotti che ti inseguono e non farti catturare perchè finiresti per anni nelle prigioni americane. Buona fortuna.   ...

 

Sabato Beach Club Forte dei Marmi.

Pubblicato il: 06-06-2019 | In : feed, Musica e Spettacolo, Tempo libero

0

Il Sabato sera Ibiza style dell’Estate in Versilia, evento confermato anche in caso di maltempo. Info e prenotazioni Beach Club Versilia  347.477.477.2 anche via SMS o WhatsApp . Il Sabato Beach Forte dei Marmi è il Sabato sera più divertente della Versilia. Una serata Ibiza style da ballare sulla spiaggia, di fronte al mare, sotto le stelle e circondati dall’energia che ha fatto di questa location una delle più affermate discoteche in Versilia. Uno degli appuntamenti fissi dell”Estate che ha fatto entrare questa discoteca nei World’s Finest Club, insieme ai locali top di tutto il mondo. E ti basta entrare in un Sabato Beach Club per rendertene conto, scoprilo con il seo copywriting che ha portato il Beach ai vertici della rete. Una serata magica in cui si incontrano migliaia di persone per vivere le emozioni di un’Estate che è appena iniziata ma promette di essere grandiosa. Come grandioso è il Sabato Beach Forte dei Marmi ......

 

Inaugurazione Bussola

Pubblicato il: 30-05-2019 | In : feed, Musica e Spettacolo, Tempo libero

0

Inaugurazione Bussola Estate 2019: Sabato 1° Giugno, ritorna una delle più storiche e importanti discoteche in Versilia. Info e prenotazioni Inaugurazione Bussola Versilia e tutte le altre serate a seguire:   347.477.477.2 (risponde Luca, anche via WhatsApp o SMS). L’attesa è palpabile per la grande inaugurazione Bussola Estate 2019,  che tutti i Sabati sera fino a Settembre ospiterà l’evento Vida Loca. Si parte in grande stile Sabato 1 Giugno con l’Inaugurazione Bussola Versilia Estate 2019. Evento da mille e una notte che promette di stupire ed emozionare il pubblico che calcherà la soglia dello storico locale di Marina di Pietrasanta. E  “La Bussola”, nome scelto da un copywriter freelance, riparte con la festa hip hop, reggaeton e dancehall dell’Estate. Con questa inaugurazione Bussola Estate 2019, la discoteca di Focette potrà finalmente tornare ad essere ammirata in tutto il suo splendore anche grazie ad un importante restyling che ha visto una ristrutturazione delle sale interne, oltre che della facciata, impreziosita da ......

 

Come registrare lo schermo del pc

Pubblicato il: 19-05-2019 | In : Attualità e Società, feed

Tag:

0

In questa semplice guida, ti daremo tutte le indicazioni per registrare lo schermo del pc sia su Mac che in ambiente Windows. Negli ultimi anni, anche grazie alla diffusione capillare degli smartphone, è diventato sempre più comune effettuare e condividere con gli amici o con i propri follower i cosiddetti screenshot, ovvero una stampata di ciò che vediamo sul nostro schermo in un singolo momento. Questa pratica è diffusa da sempre anche sui computer, ed è stata progressivamente affinata e semplificata dai progressi della tecnologia e dei software, rendendola di fatto un’operazione alla portata di chiunque. Per i più disparati motivi, uno screenshot del tuo computer potrebbe non essere sufficiente, e potresti invece avere bisogno di un’operazione più complessa, ovvero una registrazione video di ciò che passa sul tuo schermo per un periodo di tempo più o meno lungo. Non ti preoccupare, non c’è bisogno di ricorrere a tremendi fai da ......

 

Il caffè in capsule è sano e sicuro: ecco la conferma

Pubblicato il: 07-05-2019 | In : Senza categoria

0

Nel nostro Paese, 8 persone su 10 al mattino hanno l’abitudine di consumare il caffé: un rituale che sembra resistere al trascorrere del tempo e alla comparsa di nuove consuetudini indotte da tecnologie inedite. Gli ultimi rilevamenti sul tema permettono di scoprire che il 58% degli italiani consuma due tazzine al giorno, e quasi il 40% supera le 3 tazzine. Si tratta di numeri che mettono in risalto il valore del caffè non solo in ambito culinario, ma anche dal punto di vista sociale. L’espresso bevuto al termine del pasto o al bar è anche e soprattutto un momento di convivialità, come dimostrato dai coffee break sui posti di lavoro, anche se a mutare rispetto al passato sono le modalità di consumo.  Il caffè del cambiamento A questo proposito, più di 4 italiani su 10 hanno deciso di abbandonare la moka tradizionale per passare alle più nuove macchinette per espresso, che si basano su ricariche monodose e ......

 

Fornitura elettrica: prescrizione e scadenza delle bollette

Pubblicato il: 04-05-2019 | In : Senza categoria

0

Ci capita di ricevere delle bollette per l’addebito di energia elettrica relative a consumi effettuati diversi anni prima. Vorremmo sapere qual è il termine di prescrizione per gli addebiti dell’energia elettrica per gli utenti “aziende”. Alla luce del quesito posto dalla società lettrice è opportuno esporre sinteticamente quanto segue: La prescrizione della fornitura elettrica Una recente disposizione legislativa [1] ha stabilito che la prescrizione del corrispettivo dovuto dall’utente consumatore per la fornitura elettrica è pari a due anni. Si tratta di una regola che però, sempre per la predetta legge, è applicabile soltanto a partire da un determinato momento. Infatti, secondo specifica disposizione, la prescrizione del corrispettivo dovuto sarà biennale, ma soltanto in relazione alle fatture emesse successivamente al 01 marzo 2018 [2]. Inoltre, la stessa legge appena citata, ha precisato che questo termine prescrizionale più breve, è applicabile soltanto ai rapporti con: – gli utenti domestici; – i professionisti; – le microimprese, cosi come definite da una raccomandazione ......

 

Cartella esattoriale e motivazione: ultime sentenze

Pubblicato il: 01-05-2019 | In : Di tutto un pò!

0

Cartella esattoriale; motivazione; impugnazione della cartella esattoriale; vizi formali; notificazione dell’avviso di accertamento. Per consentire al contribuente il controllo sulla correttezza dell’imposizione fiscale, la cartella esattoriale deve avere tutti gli elementi indispensabili. Qualora la cartella esattoriale dovesse presentare vizi formali è possibile fare opposizione; la competenza sarà del giudice del luogo della notifica. Il difetto di motivazione della cartella esattoriale può determinarne la nullità? Per scoprirlo leggi le ultime sentenze. Avviso d’intimazione ad adempiere l’obbligo risultante dal ruolo L’avviso di intimazione ad adempiere l’obbligo risultante dal ruolo, da notificarsi al contribuente ai sensi dell’art. 50, commi 2 e 3, del d.P.R. n. 602 del 1973, ha un contenuto vincolato, in quanto deve essere redatto in conformità al modello approvato con decreto del ministero dell’Economia, sicché è sufficiente che la motivazione faccia riferimento alla cartella di pagamento in precedenza notificata. Cassazione civile sez. trib., 09/11/2018, n.28689 Cartella esattoriale: difetto di motivazione Il difetto di motivazione della cartella ......