Come vivere con pochi soldi

Pubblicato il: 17-05-2019 | In : Attualità e Società, feed

Tag:

0

Vivere con pochi soldi, ma in maniera dignitosa non è un’impresa impossibile, bastano pochi e semplici accorgimenti. La crisi economica, l’incertezza sul lavoro, i prezzi dei beni di prima necessità che tendono a salire sempre di più, il costo medio della vita che sempre troppo alto, sono solamente alcuni dei motivi che spingono gli italiani a vivere in modo molto più parsimonioso rispetto al passato. I soldi sono pochi e bisogna amministrarli con la massima attenzione, in alcuni casi si tratta di una scelta obbligata perché, ad esempio, gli stipendi ridotti non consentono ampi spazi di manovra, in altri, invece, vi è una vera e propria scelta minimalista che vede l’abbandono del superfluo al fine di instaurare un rapporto con il denaro meno viscerale. Abbandonare le abitudini consumistiche può rappresentare una vera e propria svolta e intraprendere un percorso del genere, a detta di chi lo ha fatto, è estremamente soddisfacente e ......

 

Tasse sulla pensione

Pubblicato il: 17-05-2019 | In : Attualità e Società, feed

0

Qual è la tassazione applicabile alla pensione percepita dai pensionati italiani Il tema delle pensioni è uno dei temi più seguiti nel nostro Paese. Centinaia di migliaia di persone cercano quotidianamente notizie, soprattutto in rete, relative alla pensione:  «quando andrò in pensione e quanto prenderò di pensione» sono, senza alcun dubbio, le domande che maggiormente affollano la rete e la stessa vita quotidiana fuori dalla rete. D’altra parte, la nostra Costituzione dedica grande attenzione alla vita dei cittadini una volta che si sia concluso il periodo della loro esistenza dedicata al lavoro; infatti, costituisce un principio costituzionale ben saldo [1] il diritto dei lavoratori ad avere mezzi adeguati alle loro esigenze di vita in caso di vecchiaia, cioè quando avranno smesso di lavorare. Non può essere taciuto anche il fatto che la pensione è purtroppo, e troppo spesso, quasi un’ossessione: tantissimi non vedono l’ora di lasciare il proprio lavoro e di andare ......

 

Codice raccomandata 573

Pubblicato il: 17-05-2019 | In : Attualità e Società, feed

0

Cosa significa il codice 573 nell’avviso di giacenza? A cosa servono i codici raccomandata? Cos’è la compiuta giacenza? In quanto tempo si può ritirare l’atto? Al portalettere spetta l’ingrato compito di recapitare, tra le altre cose, raccomandate poco piacevoli per i loro destinatari: diffide da parte di avvocati, comunicazioni di istituti di credito oppure di assicurazioni, cartelle di pagamento, ecc. Si potrebbe dire: chi ha la coscienza pulita non ha nulla da temere; in realtà, a chiunque può capitare di dimenticare di pagare il bollo auto, una fattura o una bolletta. Ebbene, se il postino viene da te e non ti trova in casa, provvede a lasciare nella cassetta delle lettere un tagliandino su cui sono riportate alcune informazioni: tra le altre, anche il codice raccomandata. Con questo articolo vorrei soffermarmi su questo aspetto e, in particolare, sul codice raccomandata 573. Cosa significa? Cosa devi attenderti se, al rientro da lavoro, ......

 

Salario minimo: cos’è?

Pubblicato il: 17-05-2019 | In : Attualità e Società, feed, Lavoro

0

Se ne parla da molti anni e, oggi, il salario minimo è tornato al centro del dibattito politico e sindacale. Chi stabilisce qual è la giusta retribuzione da erogare ad un dipendente? A partire dalla necessità di dare una risposta a questa domanda è nato, già da molti anni, in Italia un dibattitto che in altri paesi europei è stato affrontato già da tempo e che attiene al cosiddetto salario minimo. La necessità di introdurre un salario minimo di legge deriva anche dal fatto che, come vedremo, la funzione di stabilire gli stipendi minimi in Italia è stata svolta sino ad oggi dalla contrattazione collettiva ma con dei limiti evidenti. Salario minimo: cos’è? L’idea di fondo che sta dietro questa proposta di legge è di prevedere proprio per legge qual è il minimo salariale sotto il quale il datore di lavoro non può spingersi nella determinazione del reddito da erogare ai propri ......

 

Snake Shots

Pubblicato il: 17-05-2019 | In : Bambini, feed, Giochi e Gambling, Videogame

0

Di livello in livello dovrai liberare lo schermo dalle biglie colorate. Lancia le sfere colorate che ti verranno assegnate casualmente verso quelle dello stesso coloro in modo tale da creare piccoli gruppi di almeno tre elementi uguali. Ricorda che il tutto si regge su una base rotante quindi la potenza del tuo tiro potrebbe cambiare la situazione; cerca di colpire la biglie più vicine alla stessa. ...

 

Apnea notturna: pensione invalidità

Pubblicato il: 17-05-2019 | In : Attualità e Società, feed

0

A che cosa ha diritto chi soffre di Osas durante il sonno? Quale punteggio viene attribuito a questa malattia? Che succede con la patente? Non riesci mai a fare una notte con un sonno regolare: ti svegli di colpo con la sensazione di soffocare e le ore che dormi non ti bastano: quando ti svegli sei quasi più stanco di quando se andato a letto. Per non parlare di chi ti sta vicino: il tuo modo di russare è diventato insopportabile. Se ti accorgi di avere questi sintomi, è molto probabile che ti soffra di apnee ostruttive nel sonno. In pratica, si notte smetti di respirare con una certa frequenza, nonostante il tuo corpo cerchi disperatamente di farlo. Da lì, la stanchezza che accusi la mattina ed il russamento violento quando, per spirito di sopravvivenza, riesci finalmente a prendere aria di colpo. Le conseguenze possono essere devastanti, tant’è che questa viene ......

 

Risarcimento danni caduta albero condominio

Pubblicato il: 17-05-2019 | In : Attualità e Società, feed

0

Caduta di pigne, rami e tronco d’albero su auto nel cortile condominiale: chi paga i danni? Immagina di svegliarti una bella mattina e di trovare il cofano della tua auto ammaccato. Il responsabile è ancora lì, a pochi passi: si tratta di una grossa pigna, caduta durante la notte da un albero sotto i cui rami avevi parcheggiato. La pianta si trova all’interno dei recinti condominiali, ragion per cui provi a chiedere il risarcimento all’amministratore. Questi porta la questione in assemblea, ma gli altri condomini non vogliono pagarti la riparazione della macchina. A loro avviso, il colpo di vento, di intensità tale da far cadere una pigna o un ramo su un’auto, non è un fatto di cui il condominio debba rispondere. Si tratterebbe cioè, di un «caso fortuito», imprevedibile e inevitabile. Del resto, c’è già un giardiniere delegato alla manutenzione e potatura degli alberi, cosa che esime da ogni responsabilità ......

 

Come spendere reddito di cittadinanza

Pubblicato il: 17-05-2019 | In : Attualità e Società, feed

0

Via libera per spese relative a beni di prima necessità, utenze, mutui e affitti. No a pagamenti on-line, giochi a premi e d’azzardo.    E’ fatta. Hai inoltrato cioè domanda per beneficiare del discusso sussidio noto come reddito di cittadinanza. Hai comunicato i dati richiesti, l’Inps ha verificato il possesso dei requisiti di legge e sei stato convocato presso un ufficio postale per il ritiro della carta. Ora, ti ritrovi con questa card giallo limone in una mano e magari con il relativo codice pin nell’altra mano. Sai che la carta è già ricaricata di un dato importo, variabile a seconda del tuo patrimonio immobiliare e finanziario, quindi pensi che almeno per questa volta potrai darti ad una seppur moderata “pazza gioia”. Attenzione però perché se è vero che i soldi sono i tuoi, è lo stato in questo caso che ti indica come e quando spenderli. Devi sapere che esistono delle ......

 

Sanzione disciplinare sproporzionata

Pubblicato il: 17-05-2019 | In : Attualità e Società, feed

0

Il giudice può convertire una sanzione disciplinare in altra meno grave? E che succede in caso di licenziamento? Immagina di aver violato il regolamento aziendale seppur a te noto. Si tratta di una piccola mancanza che, in passato, non ha mai generato particolari contestazioni all’interno dell’azienda. Ma il tuo datore di lavoro, che nutre nei tuoi riguardi un atteggiamento di avversione e non si lascia sfuggire occasione per rimproverarti, in questo caso dà subito il via a un procedimento interno per l’adozione della sanzione disciplinare. Così ti consegna una lettera in cui, oltre a descrivere il comportamento illecito da te commesso, ti dà cinque giorni per difenderti. Il tuo timore è che, proprio nei tuoi riguardi, la sanzione possa essere più grave di quella dovuta e che tu venga usato come vittima sacrificale per dare l’esempio agli altri colleghi macchiatisi, in passato, della stessa colpa. Ebbene, cosa succedere e quali diritti ......

 

Bulldozer Mania

Pubblicato il: 17-05-2019 | In : Bambini, feed, Giochi e Gambling, Videogame

0

Con un bulldozer sono veramente spettacolari le cose che si riescono a fare, a volte quasi impensabili! Grazie alla potenza del mezzo in dotazione porta a compimento gli incarichi che ti verranno assegnati seguendo il percorso predeterminato. Carica il materiale nella grossa pala e portalo alla fine del tragitto senza mai perdere il controllo ed il carico stesso. ...