Aumento età pensionabile, che cosa cambia

Pubblicato il: 14-11-2017 | In : Attualità e Società, feed

Tag:

0

Cambiano i futuri aumenti dell’età pensionabile e dei requisiti per la pensione legati all’aspettativa di vita media. L’età pensionabile, fermo restando l’aumento a 67 anni previsto per il 2019, dal 2021 potrebbe aumentare ancora, oppure bloccarsi, ma sulla base di parametri diversi da quelli previsti sinora: è quanto previsto da una nuova proposta del Governo, che modifica profondamente il calcolo dei requisiti per la pensione connessi alla speranza di vita. In particolare, a partire dal 2021, l’aspettativa di vita dovrebbe essere calcolata considerando la media del biennio immediatamente precedente, confrontata con la media del biennio ancora anteriore; per il 2021, ad esempio, l’aspettativa di vita dovrebbe essere calcolata sulla base della media del biennio 2018-2019, confrontata con la media del biennio 2016-2017: l’eventuale aumento determinerebbe un incremento dei requisiti per la pensione legati all’aspettativa di vita sul biennio 2021-2022. Nel caso invece in cui si riscontri una diminuzione della speranza di vita media, ......

 

Limiti per neopatentati

Pubblicato il: 14-11-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

Restrizioni e sanzioni per i neo titolari di patente Dal 2011 sono stati introdotti dei limiti alla guida per coloro che hanno appena conseguito la patente. I limiti per neopatentati sono stati pensati per garantire la sicurezza stradale e incidono tanto sulla velocità e la potenza dei veicoli, quanto sull’uso di alcolici. I limiti per neopatentati nelle gravi e medie infrazioni, in genere, prevedono una sanzione accessoria, spesso il raddoppio dei punti sottratti e possono arrivare fino alla revoca della patente per almeno tre anni. Chi sono i neopatentati Secondo la legge neopatentato è il soggetto che ha conseguito, da meno di tre anni, la patente per le categorie A, A2, B o B1, oppure chi (dopo il 1° ottobre 2003) ottiene per la prima volta la patente A (e non possedeva già la patente B) o la patente B (anche se già titolare di patente A). Non si considera neopatentato chi, se ......

 

Alex Neri @ Bussola Versilia

Pubblicato il: 14-11-2017 | In : feed, Musica e Spettacolo, Tempo libero

0

Alex Neri deejay set alla discoteca Bussola. Venerdì 17 Novembre ritornano le serate Ritual in Versilia. Alex Neri suona alla discoteca Bussola. Guest Stars Dj: ALEX NERI & Ritual Dj : DAVIDE BENEDETTI L’evento con Alex Neri in Bussola si avvicina, riserva questo deejay set esclusivo con il massimo dei vantaggi, grazie al servizio di info e prenotazioni ufficiale di DiscotecheVersilia.it La wikipedia delle più belle serate tra Forte dei Marmi e Viareggio ti offre il suo servizio esclusivo. Un servizio eccellente come questo sito ottimizzato così comodo che ti permette di richiedere e ricevere informazioni  dettagliate e puntuali e prenotare anche direttamente via SMS o WhatsApp. Info, prezzi Bussola e prenotazioni  deejay set Alex Neri? ☎ 347.477.477.2  Riserva adesso la tua serata e assicurati le migliori formule e il trattamento che la Bussola Versilia riserva ai suoi migliori ospiti. Ingresso con selezione, età minima 20 anni. Prenota ora il tuo tavolo per ila serata con  Alex Neri in Bussola e assicurati la migliore serata possibile. Aspettando il Capodanno Bussola. Con il deejay set di Alex Neri, ci avviciniamo ......

 

Smart working: come funziona il nuovo lavoro agile

Pubblicato il: 14-11-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

Lo smart working o lavoro agile è una nuova forma di lavoro dipendente subordinato senza però vincoli di tempo e di luogo ove svolgere l’attività. Non si tratta di lavoro autonomo né di contratto di collaborazione esterna; ancor meno è un co.co.pro., i vecchi contratti a progetto che ormai sono stati aboliti. Lo smart working o, per chiamarlo con le stesse parole della legge, il lavoro agile è una nuova forma di dipendenza (molto simile al telelavoro) che, tuttavia, presenta alcuni punti in comune con il lavoro autonomo. La sua particolarità principale, che lo rende appetibile a chi ha difficoltà a muoversi da casa o può lavorare in orari non sempre prestabiliti, è che esso può svolgersi anche all’esterno dell’azienda e senza vincoli di orari. Di solito, con lo smart working il dipendente esegue la propria prestazione “a distanza”, tramite l’impiego di un computer, secondo gli incarichi affidatigli dal proprio datore ......

 

Strusciamento sull’autobus: è violenza sessuale

Pubblicato il: 14-11-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

Integra il reato di violenza sessuale lo strusciamento del bacino contro il sedere di un altro passeggero sull’autobus. Tornare a casa all’una, con gli autobus strapieni di gente, è un peso che, unendosi a quello già gravoso della trascorsa mattinata lavorativa, a volte può diventare intollerabile. Quando poi si ci mettono in mezzo anche i depravati, la soglia della sopportazione arriva al limite. E allora, al di là della scenata in pubblico (magari ci sta pure lo schiaffo che, in quanto diretta reazione, non può essere punito), è legittimo denunciare chi si rende colpevole di uno strusciamento sull’autobus del proprio bacino contro il fondo schiena altrui. Sarà anche stata la folla a spingere i due corpi l’uno addosso all’altro, ma ci vuole poco a capire se il gesto è stato posto con l’intento specifico di procurare piacere. Legittimo allora anche fotografare con il telefonino il volto del responsabile per portare l’immagine ......

 

Evasione fiscale: quando si rischia il carcere

Pubblicato il: 14-11-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

Quando l’evasione fiscale diventa penale ed è reato: anche superata la soglia minima di punibilità c’è la tenuità del fatto, l’archiviazione e il perdono.  Nella dichiarazione dei redditi di qualche anno fa non hai indicato alcuni pagamenti ricevuti: tra questi vi è il canone di locazione di una appartamento che hai affittato in nero, il compenso per una prestazione professionale eseguita nell’ambito della tua attività lavorativa e la vendita di alcuni prodotti che hai realizzato da solo. Peraltro, hai anche fatto la sciocchezza di versare i soldi in contanti, così ricevuti, sul tuo conto corrente personale; sai bene, infatti, che la tracciabilità di questa operazione ti espone a un rischio serio, essendo essa stessa la prova della tua evasione. Ora l’Agenzia delle Entrate ti ha comunicato l’incongruenza dei dati riportati nella denuncia dei redditi e ti ha invitato a fornire spiegazioni. La tua preoccupazione è ovviamente concentrata sulle possibili conseguenze di ......

 

Lavoratore lento: licenziamento

Pubblicato il: 14-11-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

Possibile il licenziamento per scarso rendimento del dipendente pigro e negligente, ma solo se il comportamento si ripete nel tempo. Il tuo datore di lavoro ti ha chiamato a colloquio. Il tuo sospetto è che non sia soddisfatto del lavoro che fai. Anche se ce la stai mettendo tutta, ci sono quei giorni che proprio non ingrani la marcia e sei più lento degli altri colleghi. Magari non riesci a dormire la notte e la mattina sei più stanco, indolente e pigro. Tuttavia ritieni che questo non possa essere sufficiente a rendere completamente inutile la tua prestazione lavorativa. Non appena il capo ti parla, ti accorgi che le cose vanno peggio di come ti aspettavi: l’intenzione dell’azienda è di procedere a un licenziamento per scarso rendimento, ossia quello che scatta quando il dipendente produce molto meno della media degli altri. Provi a far notare che il tuo contratto non prevede una ......

 

Come difendere la pensione e trasferirsi all’estero

Pubblicato il: 14-11-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

Trasferirsi a Panama o in Portogallo elimina le tasse dalla pensione. Poi la vita costa meno. E le agevolazioni sono tante. Da qualche anno è scattato un silenzioso ma imponente esodo oltre frontiera dei pensionati italiani che nel nostro Paese stenterebbero ad arrivare a fine mese in altri paesi (vuoi per un cambio favorevole o per costi differenti dall’Italia) sono in grado di permettersi una villetta con piscina. Ebbene, dopo il fenomeno dei cervelli in fuga ora anche quello dei pensionati in fuga? I pensionati sono un universo ampio ed eterogeneo. La linea di demarcazione più facile da tracciare riguarda l’entità degli assegni che ricevono. Secondo i dati elaborati su base Istat il 27% incassa mensilmente meno di 500 euro, circa il 42% sta tra i 500 e i 1.000 euro, il 27% tra i 1.000 e i 2.000 euro e il 4% supera i 3.000 euro. È questo il contesto dal quale ......

 

Legittimo il licenziamento del lavoratore che non comunica l’assenza per malattia

Pubblicato il: 14-11-2017 | In : feed

0

Cassazione civile, sezione lavoro, sentenza 8.11.2017 n. 26465 ...

 

Philip Sajet

Pubblicato il: 14-11-2017 | In : feed

0

Philip Sajetcreazioni di Philip Sajet Dio parla a ciascuno solamente prima ch’egli sia creato,poi va con lui silente nella notte.Ma le parole, quelle prima dell’inizio di ciascuno,le parole come nubi, sono queste:Sospinto dal tuo intendere,va’ fino al limite del tuo anelare;dai a me una veste.Dietro alle cose come incendio fatti grande,sicché le loro ombre, diffuse,coprano […] L'articolo Philip Sajet sembra essere il primo su Italyan Style. ...