È obbligatorio esibire un documento d’identità ai carabinieri?

Pubblicato il: 20-09-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

Il rifiuto di esibire la carta di identità alla polizia o ai carabinieri non integra reato; è vietato solo non fornire indicazioni sulla propria identità. Certamente, almeno una volta nella vita, ti sarai chiesto se sia obbligatorio o meno camminare con la carta di identità o un altro documento di riconoscimento in tasca o nella borsa. La polizia ha di certo il potere di fermarti e chiedere i tuoi dati senza una apparente ragione, per motivi di pubblica sicurezza. Ma se tu sei sprovvisto di un valido documento ad attestare le tue affermazioni potrebbe portarti in questura? Sono domande comuni che si fanno le persone che non hanno nulla da temere con la giustizia, ma che nello stesso tempo non vogliono un portafogli ricolmo di tessere e documenti; in caso di smarrimento, infatti, potrebbe risultare noioso e costoso ottenere il duplicato. Immaginiamo allora che una pubblica autorità fermi un comune cittadino ......

 

Quando costa intestare una casa a un figlio o a un genitore

Pubblicato il: 20-09-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

Le imposte da pagare in caso di vendita o donazione della casa a un figlio o a un genitore. Spesso i passaggi di proprietà di case o altri immobili spaventano, più che per gli adempimenti da compiere (dei quali, peraltro, si prende cura il notaio), per le tasse da pagare. E queste variano a seconda di una serie di parametri: se si tratta di vendita o donazione e se, per il ricevente, si tratta di prima casa o meno. Nell’ambito poi dei passaggi di proprietà immobiliari, quelli che avvengono all’interno della famiglia sono di solito i più frequenti: in particolare quelli tra genitori e figli. Questo perché, da un lato (quando il genitore intesta la casa al figlio) si cerca di anticipare il passaggio generazionale ed evitare i problemi che dalla successione potrebbero derivare in caso di dissidi tra fratelli e familiari. Dall’altro lato però non è infrequente il caso di ......

 

Chi rifiuta l’alcoltest non rischia pene e sanzioni

Pubblicato il: 20-09-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

Il rifiuto al test dell’alcol è un fatto tenue: ecco come non farsi processare penalmente. Credi che la legge sull’omicidio stradale sia stata un forte deterrente per chi si mette alla guida dopo aver bevuto? Se senti quello che sto per dirti ti ricrederai. Chi, fermato dalla polizia perché sospettato di essere in stato di ebbrezza, si rifiuta di fare il test dell’alcol non può essere punito. Possibile? Si. E a dirlo è una sentenza della Cassazione [1] di pochi giorni fa. Ecco spiegato perché. Per prima cosa, ricordiamo cosa prevede la legge per chi guida ubriaco: chi ha una soglia minima di alcol nel sangue risponde solo di una sanzione amministrativa, al pari di un normale divieto di sosta; se questa soglia sale, si passa al penale: c’è l’arresto e la sospensione della patente; nei casi ancora più gravi, siamo sempre nel penale, ma le sanzioni per il reato sono assai gravi. Oltre alla ......

 

Come prelevare contanti senza essere segnalati

Pubblicato il: 20-09-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

Non esistono segnalazioni all’Agenzia delle Entrate in caso di prelievi dal conto non di imprenditori; tuttavia il prelievo al bancomat elimina anche il problema delle domande dello sportellista della banca. I prelievi e i versamenti di contanti sul conto corrente bancario non subiscono la stessa sorte. Ad essere sottoposti a controlli del fisco sono solo i versamenti, mentre i prelievi sono liberi. Su questi ultimi, però, è possibile la segnalazione da parte della banca alla Uif, l’Unità di Informazione Finanziaria quando, dietro l’operazione si possano concentrare sospetti di riciclaggio di denaro. Ma procediamo con ordine e vediamo quindi come prelevare contanti senza essere segnalati. Come versare contanti senza segnalazione Chi ha già letto l’articolo Come versare contanti senza segnalazione saprà già che, nel momento in cui si depositano sul conto corrente dei soldi in contanti, bisogna fare attenzione: se questi infatti costituiscono proventi “in nero” si può rischiare un accertamento fiscale. Il ......

 

Ausiliare del traffico: sì alla multa sulle corsie autobus

Pubblicato il: 20-09-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

La multa per passaggio sulla corsia per bus, dentro le strisce gialle, può essere elevata non solo dalla polizia municipale, ma anche dall’ausiliare del traffico. È sempre stata una figura controversa quella dell’ausiliare del traffico, da alcuni chiamato anche «vigilino». Tra chi lo ritiene un pubblico ufficiale e chi, invece, un soggetto privato; tra chi sostiene che una parolaccia al suo indirizzo non sia oltraggio a pubblico ufficiale e chi, invece, vorrebbe parlare in questi casi di reato; tra chi ritiene che l’ausiliare possa elevare multe per divieto di sosta e chi invece, più ligio al testo della legge, fissa i suoi poteri solo negli stalli delle strisce blu, quelle cioè dei parcheggi a pagamento. Se vuoi farti un’idea dello stato attuale della giurisprudenza sulle multe elevate dai vigilini puoi leggere Multe ausiliari del traffico: come fare ricorso. Qui invece parleremo di uno specifico caso: la contravvenzione elevata per aver invaso ......

 

Il 23 settembre ci sarà la fine del mondo | Bufala

Pubblicato il: 20-09-2017 | In : feed, Informatica, Tecnologia

0

Ci mancava, tra le tante bufale che s’inventano ogni giorno siti che fanno questo di “mestiere”, la bufala riguardante la fine del mondo. Ed eccola arrivare, vediamo cosa dice. Avete impegni il 23 settembre? Forse è prematuro chiederlo, perché manca più di un mese, però forse fareste meglio a iniziare a organizzare bene questi giorni che ci separano da quella data. E se vi state chiedendo il perché, eccolo spiegato: quel giorno segnerà la fine dell’umanità. A sostenerlo è David Maede, autore di “Planet X, the 2017 Arrival”, un libro diventato molto popolare sul web, come tutti quelli che periodicamente prevedono la fine del mondo. La profezia questa volta arriva dalla Bibbia, e più precisamente dal Vecchio Testamento, al capitolo 13 del Libro di Isaia, versi 9 e 10: “Ecco, il giorno dell’Eterno giunge: giorno crudele, d’indignazione e d’ira ardente, che farà della terra un deserto, e ne distruggerà i peccatori. Poiché ......

 

Come intestare una casa

Pubblicato il: 20-09-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

La voltura e il passaggio di proprietà di un immobile in caso di vendita o donazione. Fare un passaggio di proprietà di una casa o di un altro immobile (ad esempio un terreno) non è così semplice come nel caso di beni di tipo mobile (un libro, un computer, un cellulare, un capo di abbigliamento). C’è una serie di procedure da rispettare per poter garantire che la voltura sia trascritta nei pubblici registri immobiliari e, quindi, sia nota a tutti. Cerchiamo quindi di capire come intestare una casa a un’altra persona e quali sono gli adempimenti richiesti dalla legge. L’atto pubblico La prima cosa da fare per intestare una casa a una persona è scegliere a che titolo intendi trasferire l’immobile: si tratta di una donazione? Di una vendita? O vuoi solo prestargliela per un periodo limitato? Se nell’ultimo caso, la proprietà della casa non cambia, ma viene trasferito solo un diritto ......

 

Licenziamento: consigli per non perdere il posto di lavoro

Pubblicato il: 20-09-2017 | In : Attualità e Società, feed

0

I comportamenti più frequenti che comportano il licenziamento per giusta causa e giustificato motivo soggettivo. C’è chi si fa licenziare per prendere l’indennità di disoccupazione e, magari, nel frattempo lavora in nero e chi invece, per fortuna, il posto se lo tiene ben stretto. Ma quali sono le condizioni per non farsi licenziare al giorno d’oggi? Sappiamo che la giurisprudenza, un tempo molto orientata a favore del dipendente – sicché era praticamente impossibile licenziare un lavoratore assunto a tempo indeterminato – ora è più elastica, complice anche la crisi e la necessità di tutelare le aziende. Così, il dipendente che non vuol perdere il posto di lavoro non solo deve essere rispettoso del regolamento aziendale e dei contratti collettivi, ma anche fedele, produttivo e non darsi troppo spesso malato. Non deve litigare coi colleghi, non deve parlare male del datore o dei suoi prodotti con i clienti o su Facebook, non ......

 

Prestito Infruttifero

Pubblicato il: 20-09-2017 | In : Economia, feed

0

Prestito Infruttifero- Tutti sanno che quando si ottiene un prestito nel totale della restituzione occorre considerare il capitale ottenuto in prestito con l’aggiunta degli interessi derivanti dal contratto stipulato con il soggetto che ha prestato il denaro. Non tutti sanno, invece, che chi incassa gli interessi deve pagare le tasse in quanto si tratta di un rendimento, ossia il Prestito ha Fruttato una somma mentre il debitore può portare in detrazione la somma corrispondente agli interessi pagati.  Se invece di ottenere un Prestito da un Istituto di Credito lo ottieni da un privato, un conoscente, un amico, un familiare o un tuo socio, molto probabilmente chi ti presta il denaro non ti chiederà interessi, essendo il prestito a titolo di favore. Il Prestito Infruttifero Il Prestito in generale è un’erogazione di una somma da un soggetto ad un altro che ha come presupposto fondamentale la restituzione della somma prestata in tempi e modi ......

 

Ostras Viareggio: Foto Domenica 30 Luglio

Pubblicato il: 20-09-2017 | In : feed, Musica e Spettacolo, Tempo libero

0

Foto Ostras Viareggio: la domenica sera in Versilia. Versilia 2017: tutti pazzi per l’Ostras Viareggio. Protagonista assoluto dell’Estate in Versilia, l’Ostras si prepara a grandi sorprese. Scopri tutte le novità sull’Ostras Viareggio, invia un SMS con scritto “OSTRAS + il tuo NOME” al ☎ 347.477.477.2 via SMS o WhatsApp. La discoteca Ostras Viareggio con la sua domenica, oltre al Sabato sera,  è stata tra i protagonisti assoluti dell’Estate 2017. La spiaggia in Versilia in Viale Roma 123 a Marina di Pietrasanta ha letteralmente infiammato le serate tra Forte dei Marmi e Viareggio. Per rendersene conto basta ammirare le tantissime Foto Ostras Beach ed emerge subito che la definizione di “Salotto della Versilia” è quantomai corretta per l’Ostras Viareggio, come emerge anche dalle recensioni Ostras. Ostras Beach prezzi, info, disponibilità e prenotazioni con Discoteche Versilia it Per organizzare e godere di una serata Ostras Viareggio basta un messaggio, se vuoi: scrivi via WhatsApp o SMS o dai un colpo di telefono al ☎ 347.477.477.2 (risponde Luca)  ✉ info@discotecheversilia.it se preferisci inviare una email Fallo ora per ......