Militari italiani feriti in attentato in Iraq

Pubblicato il: 10-11-2019 | Categoria : Attualità e Società, feed | 20 views | FONTE ORIGINALE

0

Attentato in Iraq: sono stati colpiti 5 militari italiani. Tre di loro sono feriti in modo grave. Partecipavano a una missione impegnata nella lotta all’Isis. C’è stato un attentato in Iraq: sono stati colpiti 5 militari italiani. Tre di loro sono rimasti feriti, in modo grave, nell’esplosione di un ordigno artigianale nei pressi di Kirkuk, nel nord dell’Iraq. E’ quanto apprende l’Adnkronos da fonti qualificate, secondo cui i soldati sono stati investiti dall’esplosione mentre rientravano a piedi verso i loro mezzi. La notizia è stata confermata dallo Stato Maggiore della Difesa. I cinque soldati investiti dall’esplosione appartengono ad una pattuglia interforze impegnata nella missione di addestramento delle forze curde e irachene “Prima Parthica”. Due dei feriti sono effettivi al nono reggimento Col Moschin dell’Esercito e tre appartengono al Gruppo operativo incursori Comsubin della Marina militare. La bomba è stata fatta esplodere mentre passava un team misto di forze speciali italiane in Iraq, impegnate nella lotta all’Isis. Tre dei cinque militari versano in condizioni gravi ma non sarebbero in pericolo di vita. Le loro famiglie sono state informate. Per uno di loro sarebbe stata necessaria l’amputazione di una parte della gamba, dicono all’Adnkronos fonti qualificate. Il ministro della Difesa Lorenzo Guerini sta seguendo con attenzione e apprensione ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment