Maxi concorso per insegnanti nelle scuole

Pubblicato il: 15-04-2019 | Categoria : Attualità e Società, feed | 5 views | FONTE ORIGINALE

0

Cattedra: arrivano due bandi e la stabilizzazione dei supplenti precari. Colpa, o se vogliamo merito, di Quota 100 se ora le aule sono decimate. Questa volta non di alunni ma di professori: baby-prof andati in pensione grazie alla riforma appena varata dal governo. E quindi è arrivato il momento di mettere, sulle spalle dei contribuenti, nuove figure a sostituire i “vecchi” (si fa per dire). In termini più diretti, la parola è quella che fa balzare dalla sedia tutti i precari o i neolaureati in cerca di lavoro: assunzioni. Assunzioni nel settore scolastico: si parla di un nuovo maxi concorso a cattedra per insegnanti nelle scuole, come pochi precedenti nella nostra storia (che pure ne ha già visti tanti).  Sono quasi 66mila i professori da assumere nelle scuole. Il tutto avverrà in due diversi concorsi. Il primo, che prevede 16.959 posti da assegnare, già definito e destinato a infanzia e primaria. Il secondo, ben più corposo del primo, da 48.536 posti, rivolto alle medie e alle superiori ed ancora da organizzare.  Il primo concorso a cattedra per insegnanti nelle scuole primarie Riportiamo i chiarimenti contenuti in un approfondimento del Sole 24 Ore stamattina in edicola. «Al concorso ordinario per infanzia e primaria potranno partecipare ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment