Maternità: indennità più lunga per la mamma che resta a casa

Pubblicato il: 24-06-2022 | Categoria : Attualità e Società, feed | 26 views | FONTE ORIGINALE

0

Un nuovo decreto legislativo dispone l’aumento del periodo di congedo parentale retribuito per mamme e papà, prevedendo maggiori garanzie e tutele. È arrivata la svolta che si aspettava da tempo: il Governo ha varato più diritti per mamme e papà aventi l’arduo compito di riuscire a trovare il giusto equilibrio tra vita famigliare e lavorativa. E se per i papà è stato previsto un congedo di paternità obbligatorio di dieci giorni, anche per le mamme sono state garantite più tutele e una maternità più lunga. Le finalità della direttiva (approvata in attuazione di quella europea) sono quelle di «promuovere il miglioramento della conciliazione tra i tempi della vita lavorativa e quelli dedicati alla vita familiare per tutti i lavoratori che abbiano compiti di cura in qualità di genitori e/o di prestatori di assistenza, i cosiddetti caregivers, al fine di conseguire una più equa condivisione delle responsabilità tra uomini e donne e di promuovere un’effettiva parità di genere sia in ambito lavorativo, sia familiare». Nello specifico, il Consiglio dei Ministri ha varato un nuovo decreto legislativo che prevede per le mamme lavoratrici dipendenti un aumento da 6 a 9 in totale di mesi di congedo parentale indennizzati, e allo stesso tempo passa da 6 ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment