Locazione: che fare se non si riceve la disdetta del contratto

Pubblicato il: 31-12-2017 | Categoria : Attualità e Società, feed | 9 views | FONTE ORIGINALE

0

Vivo in affitto con mia moglie e i miei tre figli. Il proprietario dice di aver inviato una lettera di disdetta del contratto di locazione, ma in casa non è arrivata alcuna lettera. Gli ho inviato pertanto una raccomandata chiedendo quali fossero le sue intenzioni. Ho agito bene? Come posso verificare se la lettera di disdetta è stata inviata? La Corte di Cassazione, con sentenza n. 2.756 del 2013 ha avuto modo di precisare che la disdetta intimata dal locatore con lettera raccomandata a mezzo del servizio postale, non consegnata al conduttore destinatario per l’assenza sua e delle persone abilitate dalla legge a riceverla (parenti conviventi, portiere), si presume pervenuta alla data in cui il postino ha rilasciato il relativo avviso di giacenza presso l’ufficio postale, restando irrilevante ai fini della tempestività della disdetta il periodo legale del compimento della giacenza e quello che intercorre tra l’avviso di giacenza e l’eventuale ritiro da parte del destinatario. Questo nel caso specifico significa che se il locatore avesse spedito la disdetta con lettera raccomandata a.r. e il conduttore (o altri membri conviventi della sua famiglia), al momento della consegna da parte del postino, fosse stato assente, allora la data alla quale far ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment