Lavoro: quando si ha diritto ai permessi retribuiti

Pubblicato il: 19-06-2017 | Categoria : Attualità e Società, feed | 21 views | FONTE ORIGINALE

0

Un fatto accaduto a Bologna pone questa domanda: si ha diritto al permesso retribuito per il battesimo del figlio? Quando si può chiedere un permesso? Chiedere in azienda un permesso retribuito per assistere al battesimo del proprio figlio e sentirsi dire di no dev’essere, quanto meno, frustrante. Eppure la cronaca ci riporta il caso di un dipendente di un negozio di Bologna appartenente ad una catena nazionale del settore arredamento, che è riuscito a vedere battezzare il figlio soltanto grazie allo sciopero solidale dei colleghi di lavoro, indignati per il permesso negato al papà della creatura. L’uomo ci ha provato in tutti i modi (il rito del battesimo, di norma, comporta la presenza anche del padre) ma la direzione è stata intransigente – con scuse varie – finché c’è stato il sollevamento di massa. E lui è potuto andare alla cerimonia. Il diritto al permesso per un battesimo La domanda che ci propone questo caso, dunque, è questa: un lavoratore ha diritto al permesso retribuito per il battesimo del figlio? La risposta la troviamo nell’elenco delle circostanze che danno diritto ad un dipendente ad usufruire di un permesso retribuito. Tra queste, i «gravi motivi personali o familiari». Quando si parla di gravi motivi non ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


    None Found

 

Write a comment