Isee corrente, domanda Reddito cittadinanza e Naspi

Pubblicato il: 15-06-2019 | Categoria : Attualità e Società, feed | 19 views | FONTE ORIGINALE

0

L’Inps ha respinto la mia domanda RdC Reddito di cittadinanza. Presentato Isee come in allegato. Mi hanno parlato di superamento della soglia. Nell’Isee ordinario compaiono redditi del 2017. Io ho lavorato fino ad agosto 2018. Ora sono in Naspi fino a metà maggio per cui percepirò ancora circa 1500 euro. Da settembre a dicembre 2018 ho percepito circa 2900 euro di Naspi. Da gennaio fino ad oggi altri 3000 euro circa. Posso e se si quando mi converrebbe fare Isee corrente vista la perdita lavoro per poter rientrare nei parametri RdC? Tengo a precisare che non ho altri redditi, siamo in tre in famiglia di cui una minorenne e sono in affitto a 500 euro al mese.  Innanzitutto, è utile ricordare che l’ISEE corrente può essere presentato per chiedere all’INPS di rideterminare il valore ISEE nei casi in cui, per uno o più componenti del nucleo familiare, si siano verificate delle variazioni sfavorevoli di reddito rispetto alla condizione reddituale evidenziata nell’Isee ordinario.  Non può essere richiesto l’ISEE Corrente per far valere delle variazioni patrimoniali, ma solo per variazioni reddituali. Inoltre, è possibile presentare un ISEE corrente solo se è già in possesso di una Dichiarazione Isee valida già protocollata dall’INPS trasmessa dallo ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment