Internet delle cose: cos’è?

Pubblicato il: 08-11-2018 | Categoria : Attualità e Società, feed | 12 views | FONTE ORIGINALE

0

Viviamo in un’epoca di grande cambiamento e la Rete non è più popolata soltanto da persone, ma anche da oggetti. Scopriamo pregi e difetti di questo nuovo mondo. La macchina ti avverte se c’è traffico sulla strada che stai per percorrere? Le lampadine si accendono da sole quando arriva la sera o quando entri in una stanza buia? Se la risposta a queste domande è affermativa, significa che vivi appieno la grande rivoluzione che è l’IoT (Internet delle cose) e magari nemmeno lo sai. La locuzione Internet delle cose (Internet of things) è stata coniata nel 1999 e descrive un contesto tecnologico nel quale gli oggetti acquisiscono la capacità di connettersi (con l’ambiente, con la Rete e con gli utenti), scambiano dati e arrivano a compiere azioni in piena autonomia. Le applicazioni dell’IoT sono molteplici e tutte promettono di facilitare la vita agli utenti. Internet delle cose: cos’è? Quali sono i vantaggi e i pericoli di questo nuovo scenario? Fantascienza? No, realtà! L’IoT è un sistema complesso, composto da hardware, software e oggetti, diventati smart, grazie alle tecnologie abilitanti. Perché l’IoT funzioni è necessario che gli oggetti riescano a interagire con l’ambiente, acquisire dati e poi comunicarli ai sistemi di analisi; gli oggetti più ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment