Incidente per danni da nubifragio: c’è il risarcimento?

Pubblicato il: 13-10-2021 | Categoria : Attualità e Società, feed | 19 views | FONTE ORIGINALE

0

Paga il Comune se l’automobilista urta un albero caduto durante un violento temporale? Quando si parla di caso fortuito? Diluvia in città come non si vedeva dai tempi di Noè. Non ti trovi, però, su un’arca ma in auto e viaggi a velocità ridotta perché l’acqua è talmente tanta che riesci a fatica a vedere i bordi della strada. Senti che da ogni dove viene giù di tutto: foglie, rami. Finché, ad un certo punto, vedi crollare un albero davanti a te. Non ti è finito addosso per miracolo ma è successo l’esatto contrario: sei finito tu addosso alla pianta. Te la cavi con qualche escoriazione e con l’immancabile colpo della strega. Vieni assistito, passa la tempesta, trovi il modo di ragionare su quel che ti è successo e decidi di tirare in ballo il Comune per farti pagare le conseguenze delle lesioni e il conto del carrozziere. Ma quando capita un incidente per danni da nubifragio, c’è il risarcimento? Si sa che il Comune è responsabile del danno causato dalle cose che ha in custodia (la strada, le piante di un parco se di sua proprietà, ecc.), salvo che provi il caso fortuito. Così recita il Codice civile [1]. Ed è ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment