Il reato di frode processuale

Pubblicato il: 14-09-2018 | Categoria : Attualità e Società, feed | 16 views | FONTE ORIGINALE

0

Che cos’è la frode in un processo? Quali sono gli elementi caratteristici di questo delitto? Guida completa al reato di frode processuale. Chi imbroglia, si sa, rischia grosso. Certo, dipende dal tipo di inganno e dalle situazioni: barare al gioco è un conto, truffare un anziano è un altro; ingannare la giustizia stessa, è un’ipotesi ancora diversa. Il nostro ordinamento giuridico non soltanto punisce tutte quelle condotte che sono volte a gabbare un’altra persona, ma anche quelle che intendono prendersi gioco della complessa macchina processuale: in poche parole, chi cerca di imbrogliare i giudici. Per garantire la correttezza della svolgimento del processo (civile, penale o amministrativo che sia), il codice penale punisce chi cerchi di alterare lo stato dei luoghi o delle cose al fine di trarre in inganno il giudice in un atto d’ispezione o di esperimento giudiziale, ovvero il perito nella esecuzione di una perizia. In poche parole, è punito penalmente che si intromette nelle necessarie indagini che la giustizia, per mezzo del giudice o di altre persone qualificate, debba compiere per ricercare la verità. Chi si frappone tra la giustizia e l’accertamento dei fatti commette il reato di frode processuale. Si tratta di un vero e proprio raggiro, ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment