Donare casa con l’usucapione senza spendere soldi

Pubblicato il: 12-11-2017 | Categoria : Attualità e Società, feed | 13 views | FONTE ORIGINALE

0

Vorrei donare la mia casa ai miei figli in parti uguali. Ci vivono entrambi da almeno venti anni. Posso usare l’usucapione? Vorrei spendere il meno possibile e fare il più in fretta possibile. L’usucapione è un mezzo di trasferimento della proprietà che avviene senza bisogno di un contratto o di altro atto notarile. È necessario solo accertare che il possesso del bene è stato esercitato, per almeno 20 anni, da una persona diversa dal proprietario; che, durante tutto questo tempo, questi non abbia fatto nulla per rivendicare il proprio bene; che il possessore si sia comportato, alla luce del sole, come se fosse l’effettivo titolare dell’immobile, agendo su di esso come solo il proprietario avrebbe potuto fare (ad esempio compiendo atti di ristrutturazione, modifiche di destinazione d’uso, cambio della serratura, ecc.). Vediamo ora se l’usucapione può essere usato per donare la casa senza spendere soldi. Di solito l’usucapione prevede una conflittualità tra il titolare dell’immobile e il possessore; quest’ultimo agisce contro il primo per ottenere dal giudice l’accertamento dell’usucapione e il trasferimento della proprietà nei pubblici registri. Si instaura così una causa per verificare la sussistenza dei presupposti dell’usucapione. Ciascuno dei due soggetti porterà le prove a proprio favore e, infine, la ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment