Divieto di caccia: ultime sentenze

Pubblicato il: 22-09-2022 | Categoria : Attualità e Società, feed | 18 views | FONTE ORIGINALE

0

Tabellazione della zona; onere della prova della PA; presunzione di conoscenza a carico del trasgressore; ignoranza e consapevolezza del divieto caccia; divieto di esercizio venatorio in area protetta. Divieto temporaneo di caccia È incostituzionale l’art. 29, comma 3, l. reg. Liguria 29 dicembre 2020 n. 32, nella parte in cui prevede che il divieto temporaneo di caccia ad una determinata specie sospende il decorso dei termini dell’arco temporale massimo, consentendo in pratica il recupero delle giornate di sospensione anche nel periodo eccedente l’arco temporale massimo. Corte Costituzionale, 15/03/2022, n.69 Sostituzione del divieto di predazione con il divieto di cattura della fauna selvatica È costituzionalmente illegittimo l’art. 1, comma 1, lett. b), l. reg. Veneto 8 febbraio 2019, n. 6, che sostituisce l’art. 3, comma 3, l. reg. Veneto 20 gennaio 2000, n. 2, nella parte in cui prevede il divieto di cattura in luogo del divieto di predazione di fauna selvatica. Invero, la sostituzione del divieto di predazione con il divieto di cattura della fauna selvatica, operata dalla norma impugnata, abbassa il livello di tutela dell’ambiente e, quindi, invade la competenza statale prevista dall’art. 117, comma 2, lett. s), Cost. (sentt. nn. 468 del 1999, 74 del 2017, 7 del 2019). Corte Costituzionale, 10/04/2020, n.63 Divieto di caccia ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment