Dissuasori di sosta: cosa sono e quali autorizzazioni

Pubblicato il: 14-09-2018 | Categoria : Attualità e Società, feed | 9 views | FONTE ORIGINALE

0

In quali casi e con quali autorizzazioni è possibile installare i cosiddetti dissuasori di sosta  Non sono casi rari quelli nei quali, soprattutto nei centri abitati, gli automobilisti indisciplinati (e non sono, purtroppo pochi) lascino in sosta le loro automobili nelle zone più impensabili. Sovente, infatti, le autovetture di questi maleducati utenti della strada non solo sostano in aree dove sostare non si potrebbe, ma creano in questo modo un ingombro al traffico veicolare ed anche, spesso, a quello pedonale. I rimedi che le pubbliche amministrazioni adottano per reprimere e punire queste incivili usanze sono i soliti: multe a più non posso e, raramente, una più mirata persuasione finalizzata a far ricordare agli automobilisti quelle regole che avrebbero dovuto imparare frequentando i corsi per il conseguimento della patente di guida. Spesso, però, la repressione attraverso le multe non raggiunge lo scopo di rieducare gli incivili ad una condotta di guida e di circolazione conforme alle regole del Codice della Strada; allora le civiche amministrazioni, anche grazie all’ausilio di cittadini solleciti al bene comune, provvedono in diversa maniera. Esiste, infatti, la possibilità di installare i cosiddetti dissuasori di sosta, proprio per evitare la sosta selvaggia delle auto in determinate zone considerate particolarmente sensibili (vuoi perché ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment