Daspo: cos’è?

Pubblicato il: 08-11-2018 | Categoria : Attualità e Società, feed | 10 views | FONTE ORIGINALE

0

Cos’è il divieto di accedere alle manifestazioni sportive? Quando si applica il daspo urbano? Cos’è il daspo per i corrotti? Ci sono istituti giuridici talmente noti che, a volta, non occorre nemmeno spiegarli: pensa all’usucapione, alla prescrizione, all’usufrutto, ecc. Ve ne sono altri, però, che nonostante la loro importanza e risonanza mediatica restano ancora oscuri, avvolti da una nebulosa apparentemente inestricabile: uno di questi è il daspo. Sicuramente ne avrai sentito parlare a proposito delle partite di calcio e, più in generale, delle manifestazioni sportive; e in effetti, si tratta di un provvedimento concernente proprio questi avvenimenti. Recentemente, la portata del daspo è stata estesa e oggi riguarda non solo l’ambito sportivo, ma anche quello urbano. Ma quando si applica il daspo? In cosa consiste, esattamente? Quanto tempo dura? Cosa succede se viene violato? Con il presente articolo cercherò di rispondere in modo chiaro e semplice a tutti questi quesiti. Pertanto, se quanto detto sinora ti interessa e vuoi saperne di più, ti invito a proseguire nella lettura: ti spiegherò cos’è il daspo. Daspo: cosa significa? Per capire cos’è il daspo basta semplicemente chiamarlo con il suo nome esteso: daspo, infatti, è un acronimo che sta per divieto di accedere alle manifestazioni sportive. ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment