Crimini di guerra in Ucraina: cosa rivela l’inchiesta Onu

Pubblicato il: 23-09-2022 | Categoria : Attualità e Società, feed | 20 views | FONTE ORIGINALE

0

Stupri, torture e attacchi indiscriminati: le testimonianze ascoltate e le prove raccolte durante un’inchiesta dell’Onu confermano i crimini di guerra. Quando parliamo di guerra è facile pensare alle bombe, agli spari, ai militari, alle case distrutte. È facile immaginarla in astratto, consapevoli del dolore che provoca, senza però voler sforzare la nostra mente di entrare troppo nel dettaglio. Lo scontro armato in Ucraina ha già portato molti a distogliere l’attenzione, come una notizia vecchia che non interessa più, mentre quotidianamente civili e militari muoiono barbaramente uccisi, mentre tante altre persone innocenti soffrono in una maniera difficilmente immaginabile. La commissione d’inchiesta creata dalle Nazioni Unite per far luce sulle violenze in Ucraina ha confermato che, dall’invasione russa lo scorso 24 febbraio, ‘«sono stati commessi crimini di guerra». Lo ha detto il capo della commissione d’inchiesta indipendente Erik Mose riferendo al Consiglio per i diritti umani. Tra i crimini citati ci sono stupri, torture e attacchi indiscriminati. In particolare, ha aggiunto Mose, i bambini sono stati violentati, torturati e confinati illegalmente. La commissione proseguirà quindi a esaminare i trasferimenti forzati e le adozioni. «Abbiamo avuto prove evidenti di esecuzioni commesse dalle forze russe e che illustreremo successivamente», ha spiegato, aggiungendo che la Russia si è ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment