Cosa fa esattamente il risparmio energetico sul nostro iPhone?

Pubblicato il: 13-11-2017 | Categoria : feed, Informatica, Tecnologia | 26 views | FONTE ORIGINALE

0

L’iPhone è uno smartphone dedicato per lo più a chi vuole solidità e durata negli anni, anche se ha una vasta gamma di funzioni che sta aprendo sempre più strade a fotografi e videogiocatori. Con l’aumentare degli accessori e dei programmi disponibili, è ovvio che bisogna cercare di risparmiare quanta più energia possibile dalla nostra batteria in caso d’emergenza: è così che l’Apple ha introdotto la funzione del risparmio energetico qualche tempo fa, disponibile praticamente per qualsiasi iPhone disponibile sul mercato. Come possiamo raggiungere questa funzione? Rechiamoci nelle Impostazioni e quindi in Batteria. Al suo interno è disponibile l’opzione per abilitare il risparmio energetico. Quando la batteria è al di sotto del 20 o del 15%, sarà proposto l’utilizzo del risparmio energetico in automatico. Il Risparmio energetico viene automaticamente disattivato quando la batteria va oltre l’80% di carica. Vediamo dunque cosa viene gestito durante questa modalità: Le prestazioni vengono contenute. Meno effetti grafici, tutto ciò che riguarda gli effetti estetici vengono disabilitati. Parte del calcoli viene rallentata per fare in modo di consumare meno energia, ma non fino al punto da rendere il tutto estremamente lento. Gli aggiornamenti in background delle Apps viene disabilitato. Qualsiasi cosa che controlla periodicamente informazioni sulla rete, Mail, posizione GPS e così ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment