Conversione del decreto legge: come avviene?

Pubblicato il: 24-06-2022 | Categoria : Attualità e Società, feed | 24 views | FONTE ORIGINALE

0

Termini di approvazione del decreto legge, presupposti ed efficacia. Cosa succede se non viene convertito in legge? Spesso si sente dire che il Governo ha approvato un decreto legge e che lo stesso è in attesa di conversione da parte del Parlamento. Possono a questo punto sorgere una serie di dubbi: il decreto legge è immediatamente vincolante ed efficace? Quando entra in vigore ed entro quanto tempo deve essere convertito? Cosa succede se il Parlamento non approva il decreto legge? A tutte queste domande proveremo a dare una risposta in questo articolo in cui, più in generale spiegheremo come avviene la conversione del decreto legge. Ma procediamo con ordine.  Differenza tra decreto legge e decreto legislativo A differenza del Parlamento la cui funzione tipica è quella di emanare le leggi, al Governo è concessa una funzione legislativa eccezionale ossia solo in due casi:  in presenza di una previa delega del Parlamento, nel qual caso si avrà il «decreto legislativo»; in casi di urgenza e necessità, nel qual caso verrà emanato un «decreto legge» che dovrà poi essere convertito in legge dal Parlamento. Tanto il decreto legislativo quanto il decreto legge sono atti aventi la stessa forza ed efficacia della legge. Senonché:  il decreto legislativo viene emanato dal ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment