Condominio responsabilità costruttore: ultime sentenze

Pubblicato il: 22-11-2021 | Categoria : Attualità e Società, feed | 19 views | FONTE ORIGINALE

0

Responsabilità contrattuale del costruttore per vizi riguardanti le parti e i servizi comuni di un edificio condominiale. Danni imputabili ai vizi edificatori dello stabile Il condominio di un edificio, quale custode dei beni e dei servizi comuni, è obbligato ad adottare tutte le misure necessarie affinché le cose comuni non rechino pregiudizio ad alcuno e risponde, ai sensi dell’articolo 2051 del codice civile, dei danni da queste cagionati alla porzione di proprietà esclusiva di uno dei condòmini. Tale responsabilità sussiste anche laddove i danni siano imputabili a vizi edificatori dello stabile, comportanti la concorrente responsabilità del costruttore-venditore, in base all’articolo 1669 del codice civile, non potendosi equiparare i difetti originari dell’immobile al caso fortuito, ovvero l’unica causa di esonero del custode dalla responsabilità per danno cagionato da cose in custodia. Nel caso di specie, il Tribunale ha riconosciuto la responsabilità del condominio per i danni alle pareti e al soffitto di una delle unità immobiliari dello stabile provocati dalle infiltrazioni provenienti dal tetto e dai pluviali. Tribunale Crotone sez. I, 12/02/2020, n.173 Danni derivanti dal crollo del muro Il muro di sostegno che assolve alla funzione di contenimento del terrapieno a monte venutosi a creare per effetto della costruzione a valle del vicino edificio in ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment