Condominio: il negozio al piano terra paga le spese di portone e scala?

Pubblicato il: 25-01-2023 | Categoria : Attualità e Società, feed | 20 views | FONTE ORIGINALE

0

Spese di manutenzione di scale e portone: nel calcolo dei millesimi rientra anche il proprietario del locale al piano terra adibito a negozio o ufficio? Tutti i condòmini devono partecipare alle spese riguardanti le parti comuni, come ad esempio la pulizia del cortile oppure la manutenzione del tetto. La ripartizione avviene in proporzione al valore di ciascuna proprietà, espressa solitamente in millesimi. Ci sono però alcuni casi in cui non tutti i proprietari sono tenuti a pagare, oppure in cui alcuni devono pagare di più in ragione di alcune circostanze, come ad esempio l’altezza dell’unità immobiliare dal suolo. È proprio in questa cornice che si inserisce il seguente quesito: il negozio al piano terra paga le spese di portone e scala? Si tratta di una domanda ricorrente in rete, in quanto sono molti a chiedersi se è giusto che debbano contribuire alle spese inerenti a servizi che, praticamente, non utilizzano mai. Si pensi ad esempio al condomino al pianterreno che non si serve mai dell’ascensore (si legga a tal proposito l’articolo dal titolo Chi abita al piano terra paga l’ascensore?). Vediamo cosa ne pensano la legge e la giurisprudenza. Manutenzione scale e ascensori: cosa dice la legge? Secondo il Codice civile [1], le scale ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment