Comodato: diritto al rimborso delle spese per i lavori

Pubblicato il: 12-07-2018 | Categoria : Attualità e Società, feed | 20 views | FONTE ORIGINALE

0

L’ex coniuge che ha sostenuto le spese per la ristrutturazione e manutenzione in casa ha diritto alla restituzione dei soldi? In vista del matrimonio, hai accettato di vivere nella casa che i genitori della tua futura moglie le hanno dato in prestito. Si tratta di un vecchio immobile da ristrutturare. Ci saranno dei lavori da eseguire sia per rendere l’appartamento agibile, sia per conformarlo ai vostri gusti e necessità. Gli impianti vanno rifatti, le finestre sostituite e, visto che si tratta di un ultimo piano, va impermeabilizzato il lastrico solare (il terrazzo). Avete raggiunto un accordo: visto che lei mette a disposizione la casa, tu invece sosterrai le spese per la manutenzione. In quel momento non ti poni molti problemi, spinto dall’entusiasmo e dal sentimento. Senonché dopo qualche anno decidete di separarvi. A quel punto chiedi a tuo suocero – vero proprietario della casa – la restituzione dei soldi sborsati a suo tempo per la ristrutturazione. Ti spetta? A stabilire quale sia, in caso di comodato, il diritto al rimborso delle spese per i lavori è una recente e interessante ordinanza della Cassazione [1].  La Corte ha affrontato un caso del tutto simile a quello appena narrato nell’esempio  anche se, nel caso ...

Continua a leggere!

 

Vota l'articolo!

 

 

Articoli correlati


 

Write a comment